Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Gennaio |
San Francesco di Sales
home iconSpiritualità
line break icon

Cosa si impara navigando? (VIDEO)

Sailing boat

By Pavel Nesvadba | Shutterstock

Blanca de Ugarte - pubblicato il 26/06/20

“Chi non sa pregare vada per questi mari. Vedrà che presto si impara senza che nessuno lo abbia insegnato”

Ho avuto l’opportunità di visitare la Juan Sebastián Elcano, la nave-scuola della Marina spagnola, lunga 113 metri e che richiede il lavoro di 197 uomini. Vederla uscire dal porto è uno spettacolo meraviglioso, che mi trasmette pace.

Le conversazioni che ho avuto nel corso della vita con marinai e amanti del mare mi permettono di affermare che navigare a vela è un’esperienza piena di insegnamenti e valori:

1 Cameratismo

Si imparano il valore del cameratismo e l’importanza di lavorare in gruppo.

2 Ordine

La vita a bordo richiede di seguire un orario e un protocollo concreti per ogni tipo di manovra.

3 Solidarietà

Esorta a sviluppare la solidarietà con gli altri naviganti.

4 Obbedienza

Richiede di praticare l’obbedienza a chi dirige l’imbarcazione.

5 Umiltà

Offre grandi lezioni di umiltà: il mare è imprevedibile e sfugge al nostro controllo.

6 Conoscenza di sé

Aiuta a conoscersi perché si dispone di molti momenti di solitudine, in cui si è lontani dalla famiglia.

7 Legame con la natura

Spinge a contemplare la bellezza e l’immensità del Creato.

Permette di godere della forza del vento e di respirare aria pura.

8 Pregare

A volta l’esperienza più profonda che dà il mare è quella spirituale, per varie ragioni: in primo luogo perché la contemplazione della natura aiuta a mettersi in contatto con Dio, e poi perché, come mi diceva poco fa un marinaio, il fatto che “la vita in mare è più ordinata che sulla terra” dà l’opportunità di dedicare del tempo a esplorare ciò che c’è dentro al proprio cuore.

Le dure esperienze del mare, quando si deve navigare controvento, fanno poi pensare a quello che ripetono sempre i marinai: “Chi non sa pregare vada per questi mari. Vedrà che presto si impara senza che nessuno lo abbia insegnato”.

Tags:
virtu cristiane
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
7
LIBBY OSGOOD
Sandra Ferrer
Libby Osgood, la scienziata della NASA diventata suora
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni