Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Ottobre |
Sant'Ignazio di Antiochia
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco chiama i vescovi USA per sostenere il messaggio della Chiesa contro il razzismo

© Catholic Press Photo / Ciric

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 05/06/20

“In questo momento impegnativo per i nostri ministeri e il nostro Paese, spero che tutti possiamo trovare consolazione e forza nelle preghiere e nell'incoraggiamento del nostro Santo Padre”, afferma il presidente dei vescovi

Il 3 giugno, Papa Francesco ha chiamato l’arcivescovo José H. Gómez di Los Angeles, presidente della Conferenza Episcopale statunitense, per esprimere la sua vicinanza alla Chiesa e al popolo del Paese in questo momento di tribolazione dopo le proteste e le violenze provocate dalla morte di George Floyd mentre era sotto custodia della polizia a Minneapolis il 25 maggio.

Come presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti (USCCB), l’arcivescovo Gómez ha informato i suoi fratelli nell’episcopato della telefonata in un comunicato, affermando che il Papa ha assicurato le sue preghiere e ha ringraziato per “il tono pastorale della risposta della Chiesa” di fronte alle manifestazioni in tutto il Paese e l’approccio pacificatore nelle loro “dichiarazioni e azioni dalla morte di George Floyd”.

L’arcivescovo Gómez, a nome della Conferenza Episcopale, ha trasmesso la sua gratitudine al Pontefice per le sue parole di sostegno, espresse anche durante l’udienza generale del mercoledì, e ha assicurato al Papa le sue preghiere.

Papa Francesco: “Non possiamo tollerare alcun tipo di razzismo”

“Non possiamo tollerare né chiudere gli occhi su qualsiasi tipo di razzismo o di esclusione e dobbiamo pretendere di difendere la sacralità di ogni vita umana”, ha affermato Papa Francesco dalla Biblioteca Apostolica Vaticana al termine dell’udienza generale, riferendosi alla “tragica morte del signor George Floyd”, morto dopo che un poliziotto bianco lo ha soffocato premendogli il ginocchio sul collo per almeno otto minuti.

“Nello stesso tempo dobbiamo riconoscere che la violenza delle ultime notti è autodistruttiva e autolesionista. Nulla si guadagna con la violenza e tanto si perde”, ha aggiunto richiamando le parole dell’arcivescovo Gómez nella sua dichiarazione del 31 maggio.

I vescovi statunitensi contro la violenza

“In questo momento impegnativo per i nostri ministeri e il nostro Paese, spero che tutti possiamo trovare consolazione e forza nelle preghiere e nell’incoraggiamento del nostro Santo Padre”, ha scritto l’arcivescovo ai vescovi.

Nella sua dichiarazione a nome dei presuli statunitensi su George Floyd e sulle proteste in molte città degli Stati Uniti, l’arcivescovo Gómez ha definito la morte di Floyd “senza senso e brutale, un peccato che grida al cielo chiedendo giustizia”. “A nome dei miei fratelli vescovi”, ha aggiunto, “condivido l’indignazione della comunità afroamericana”.


POPE FRANCIS

Leggi anche:
Il Papa: nessuna tolleranza per il razzismo, ma no alla violenza

  • 1
  • 2
Tags:
papa francescostati unititelefonatavescovi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ORDINATION
Francisco Vêneto
Ex testimone di Geova verrà ordinato sacerdote cattolico a 25 ann...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni