Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Sabato dell'Ottava di Pasqua
home iconArte e Viaggi
line break icon

Trovare la fede: un raro dipinto che raffigura l’esumazione di un santo

Rogier van der Weyden; Saint Hubert

Photo by Lucien de Guise; courtesy of National Gallery, London

Lucien de Guise - pubblicato il 25/05/20

Il quattrocentesco Rogier van der Weydenfrom mostra Sant'Uberto mentre viene tirato fuori dalla tomba nella chiesa di San Pietro di Liegi, in Belgio

Una serie che analizza le arti visive per trovare i segni della Chiesa universale in luoghi a volte inaspettati.

Chi non ha camminato lungo la navata di una chiesa chiedendosi se ci sono davvero dei cadaveri sotto le lapidi? Una volta era una pratica comune, oggi molto meno. Per quanto possa essere stata diffusa, non era un tema popolare tra gli artisti, e ancor più insolite sono le rappresentazioni dell’esumazione dei corpi – un’altra pratica comune in passato.

Questo dipinto di Rogier van der Weyden, degli anni Trenta del Quattrocento, mostra Sant’Uberto mentre viene tirato fuori dalla sua tomba nella chiesa di San Pietro a Liegi, in Belgio. Anche se venne seppellito nel 727, il suo corpo venne esumato due volte, e in entrambe le occasioni venne trovato in condizioni perfette.

In seguito venne trasferito in una nuova ubicazione, cosa opportuna visto che i Vichingi distrussero la chiesa che aveva fatto costruire e in cui era stato seppellito.

Photo by Lucien de Guise; courtesy of National Gallery, London

Lucien de Guise è su Instagram @crossxcultural. Cattolico, scrittore, editore, curatore ed ex direttore di musei, vuole gettare ponti attraverso l’arte.

Tags:
pitturasanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni