Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Una soluzione per la gestione degli spazi a messa? Il portale Veniamoinchiesa.it

VeniamoInChiesa.it
Condividi

Una opzione gratuita per parrocchie, diocesi e famiglie

Tenere le distanze, il desiderio di tornare a messa, il timore di non trovare posto. E’ all’incrocio di queste tre preoccupazioni che nasce un progetto – disponibile dal 24 maggio gratuitamente sul web – per la gestione dei posti in chiesa da parte di parroci e famiglie. Il sito si chiama veniamoinchiesa.it ed è l’intuizione di Daniele Chierico (omen nomen si direbbe) che ha voluto progettare un sistema intuitivo, semplice e senza problemi di privacy, non essendoci app da scaricare sul cellulare ma solo un sito da navigare col browser anche da cellulare.

ACI Stampa ha intervistato, riprendiamo qui un breve stralcio:

“Abbiamo ideato un portale web, fruibile anche da mobile, per gestire l’accesso ai luoghi di culto relativamente agli appuntamenti liturgici e formativi, in linea con le misure per il contenimento dell’emergenza Covid-19 nella “fase 2”. Sostanzialmente tramite il portale la diocesi o la parrocchia può creare il suo profilo e in base a quante persone la parrocchia potrà accogliere inserire un limite di posti a sedere. Il fedele invece potrà scegliere la città e la sua parrocchia di riferimento e prenotare i posti a sedere per il proprio nucleo famigliare. Il software restituirà un codice che poi il fedele dovrà comunicare al parroco o all’operatore parrocchiale all’entrata della Chiesa.

La tecnologia viene in soccorso delle necessità della comunità, ma quel che è più importante è avere una forma mentis all’insegna del servizio, pensando a tutte le tipologie di utilizzatori.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni