Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

Le dolci poesie sugli angeli custodi di Suor Maria Pia Giudici

Youtube

don Marcello Stanzione - pubblicato il 26/04/20

"Non ho mai incontrato visibilmente gli Angeli: né a San Biagio né altrove. Però ho avvertito la loro consolante presenza là dove tutto è più semplice, più vero, più fraterno e più bello"

Una scrittrice appassionata agli angeli è stata suor Maria Pia Giudici, suora salesiana, morta recentemente all’età di 97 anni, era nata a Viggiù, Varese nel 1922.

Dal 1978 si era stabilita a Subiaco (Rm) per abitare con un pugno di consorelle l’eremo di san Biagio dove visse san Romano, sul monte Taleo, posto sopra il santuario benedettino del Santo Speco.

Il legame tra presenza degli angeli e Salvezza

Alcuni anni fa è stata intervistata dallo scrittore cattolico Vittorio Messori.L’iniziativa di approfondire la loro conoscenza, ha detto la suora, è nata con un obbiettivo preciso: «Da un lato, volevo demitizzare l’idea un po’ superstiziosa dell’angelo come tappabuchi o, peggio, come concorrente di Dio. Dall’altro, intendevo mostrare, innanzitutto a me stessa, che chi li trascura, trascura un aiuto che il Padre ci ha dato per la salvezza. Abbandonarci alla loro presenza significa anche lasciarsi salvare, lasciarsi accompagnare dall’amore. In questo fratello che si assiste mentre camminiamo verso l’eterno».

Public Domain

“Ho avvertito la loro presenza dove tutto è fraterno”

In un’altra intervista a suor Giudici apparsa sul mensile “Il Bollettino Salesiano”, la religiosa spiegava: «Non ho mai incontrato visibilmente gli Angeli: né a San Biagio né altrove. Però ho avvertito la loro consolante presenza là dove tutto è più semplice, più vero, più fraterno e più bello: nell’abbraccio di Dio che guida i nostri passi in luce di Vangelo e in bellezza di creature – dono. Dal fiore di prato al cane scodinzolante all’uccello in volo, tutto e tutti costituiscono un caro mondo che gli Angeli mettono in sintonia con me, per aiutarmi a respirare la Grande Presenza, vivere insieme con Lui, cercando di diventare come a Lui piace».

La suora ha scritto numerosi libri sugli angeli. Nel suo libro “Gli Angeli. Note esegetiche e spirituali”, che ha avuto un grande successo editoriale, alla fine del testo la religiosa salesiana riporta alcune poesie da lei composte in onore degli spiriti celesti. Ne riportiamo due.

Gli angeli

Dalle nostre chiuse dimore

Dove troppo spesso

Giochiamo a una parvenza di vita

Prigionieri di beni

Caduchi e fallaci,

afferrateci voi,

Angeli,

fulgidi Fratelli

d’immateriale forza e beltà.

Nel vostro essere gorgo di luce

Attorno a “colui

Che è che era e che viene”,

possiamo essere

anche noi attirati

e polarizzati

e finalmente centrati in lui

con la mente e col cuore,

fino alle radici dell’essere.

Dalle nostre opache dimore

Dove l’“io”

Malato di tenebra

Sempre più svigorisce

Si chiude e s’affanna

In beni di bitume e di paglia,

liberateci voi,

Angeli,

vivili e amorevoli Fratelli.

Nel vostro essere spirale di luce

Attorno a colui

Che è “il Primo e l’Ultimo”,

l’Alfa e l’Omega,

il Principio e la Fine”

d’ogni più riposto desiderio

del cuore umano

e della storia

e del cosmo,

possiamo esser anche noi attirato

e vivificati

e pacificati

fino a diventare

lode della sua immensa gloria.

All’angelo custode

Nel tuo silenzio

La mia vita dispersa si raccoglie

Come calmo scorrere d’onda

Nel canto dell’ultima luce.

Nella tua preghiera

La mia sete infinita si placa

Come per vena d’acqua improvvisa

Sull’erta d’arido monte.

Nel tuo amore

Il mio cuore illimpidisce in fiducia

Come lucerna avvivata

Dal fluido calarvi dell’olio.

O Angelo della lode

E della contemplazione eterna,

Angelo adorante,

prendi nel cavo delle pure mani

il guizzo breve della mia vita

e fanne un osanna di fuoco

che non si estingue più.




Leggi anche:
Il misticismo di Suor Fortunata Viti: l’angelo custode le svelava segreti e cose nascoste


ANGELA MARIA AUTSCH

Leggi anche:
Perchè l’angelo custode non ha salvato la suora deportata ad Auschwitz?




Leggi anche:
Gli “strani” angeli nel Giudizio Universale di Michelangelo: quale è il loro significato?


JESUS IN THE GARDEN

Leggi anche:
Le testimonianze sulla presenza degli angeli nei racconti della Resurrezione

Tags:
angelipoesiapoesiesuora

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
5
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni