Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 19 Aprile |
San Leone IX
home iconSpiritualità
line break icon

Il Cristo Redentore di Rio de Janeiro vestito da medico

CHRIST THE REDEMEER

CARL DE SOUZA / AFP

Aleteia - pubblicato il 14/04/20

Nel giorno di Pasqua, la Chiesa cattolica brasiliana ha reso omaggio al personale sanitario impegnato nel contrasto all'epidemia di coronavirus illuminando la statua che sovrasta il Corcovadoe

Una presentazione di video mapping (proiezione di luci a formare immagini) ha caratterizzato la notte della Domenica di Pasqua a Rio de Janeiro.

Per rendere omaggio ai professionisti della salute che lottano in prima linea contro la pandemia del coronavirus, le proiezioni hanno “vestito” il Cristo Redentore con camici simili a quelli usati da medici, infermieri, epidemiologi e altri professionisti fondamentali in questa guerra contro il nemico invisibile.

Sono state proiettate anche immagini dei professionisti con mascherine e stetoscopio, oltre alle bandiere dei Paesi che hanno registrato casi di Covid-19. Ai piedi di Cristo, il messaggio che tutti noi vorremmo inviare a questi professionisti: la parola “Obrigado” (Grazie), proiettata anche in varie lingue, per un momento di emozione e riconoscenza.

Ecco le immagini:

Potete vedere com’è stato l’omaggio anche attraverso questo video postato sul profilo Instagram del santuario del Cristo Redentore:

View this post on Instagram

A post shared by Santuário Cristo Redentor (@cristoredentoroficial)

Santissimo e Consacrazione

Lo spettacolo di luci e l’omaggio ai professionisti sanitari è avvenuto dopo che il Santissimo aveva sorvolato Rio de Janeiro per benedirne gli abitanti. Ai piedi di Cristo, l’arcivescovo di Rio, monsignor Orani João Tempesta, ha anche consacrato nuovamente il Brasile in un atto trasmesso dal vivo dalle reti sociali e dai canali televisivi cattolici, visto che per evitare assembramenti il pubblico non era stato ammesso.

Ecco il testo integrale della consacrazione effettuata dall’arcivescovo:

“Signore Gesù, nostro Salvatore e Redentore,
vero Dio e vero uomo,
che sei per il mondo l’unica fonte di luce, pace,
progresso e felicità,

novant’anni fa il mio predecessore, il cardinale Leme,
è salito qui sul monte del Corcovado
per consacrare il Brasile al tuo Sacro Cuore,
consacrazione rinnovata molte volte
nel corso dei decenni a seguire.
Oggi vengo qui anch’io come pellegrino,
portando nel mio cuore di pastore
le angosce e le speranze del nostro popolo,
che si presenta con me davanti a Te,
chiede giorni migliori e sogna tempi nuovi.
Salendo ora questo “monte pasquale”
vogliamo consacrarti la Terra di Santa Cruz,
come venne chiamata la nostra Nazione
in quel Mercoledì Santo 22 aprile 1500.

Oggi è la Domenica di Pasqua:
accogliamo la notizia più importante mai data al mondo:
la morte è stata vinta,
e sei risorto in mezzo a noi, Alleluia!

  • 1
  • 2
Tags:
brasileconsacrazionecoronavirusgesù cristomedicirio de janeiro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni