Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il Vaticano trasforma una vasta collezione di manoscritti in libri da colorare

Condividi
Nell’ultimo decennio, i Musei Vaticani hanno lavorato diligentemente per digitalizzare la loro vasta collezione di oltre 82.000 manoscritti, perché il mondo potesse condividere la storia universale dell’umanità. Questi manoscritti digitali, circa 20.000 dei quali già disponibili, sono una risorsa dal valore inestimabile sia per gli storici che per i semplici amatori, perché possono essere esaminati in continuazione senza mettere in pericolo il documento originale.

Il Vaticano ha ora trovato un modo per rendere alcuni dei suoi documenti storici ancor più interattivi: i libri da colorare.

Nel 2016, la New York Academy of Medicine Library ha avuto l’ottima idea di selezionare circa due dozzine di opere d’arte della propria collezione e trasformarle in libri da colorare digitali gratuiti. L’idea è stata trasformata in un evento sui social media della durata di una settimana, in cui archivi, biblioteche e altre istituzioni con collezioni altrettanto vaste sono stati invitati a unirsi all’iniziativa.

Il Vaticano ha partecipato all’evento sia nel 2017 che nel 2018, e i due libri possono ancora essere scaricati gratuitamente su Digitavaticana.org. Ciascuno di loro è pieno di immagini in bianco e nero di un’ampia gamma di stili artistici, che offrono vari livelli di difficoltà a ogni sfida. Le immagini includono disegni in scala di castelli e palazzi, scene naturali, una stampa giapponese, una rappresentazione ottocentesca di Piazza San Pietro, creature mitologiche e molto altro.

È un’attività splendida adatta a tutta la famiglia, soprattutto se si è costretti a casa per via del coronavirus. Alcune delle immagini più grandi sono più adatte ai bambini piccoli, mentre quelli più grandi e gli adulti possono scegliere quelle più grandi e complicate.

Incoraggiamo chiunque a condividere il proprio lavoro con l’hashtag, #ColorOurCollection, o magari, come sembra più adatto in questi giorni, #ColorAwayCOVID. Non è mai troppo tardi per riportare in auge una tradizione del passato o iniziarne una nuova. Potreste anche stringere amicizia con un altro cattolico che ama colorare!

Cliccate qui per scaricare i vostri libri da colorare vaticani gratuiti!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni