Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

HAPPY, WOMAN, READING
Ruslan Huzau | Shutterstock
Condividi

Dietro ogni storia che crediamo di aver scritto da soli c’è anche l’inchiostro di Dio. Ecco le nostre proposte della settimana!

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Agenda nuova, biro nuova e una bella grafia. Non credo di essere la sola ad avere questa specie di rito a inizio gennaio, che – se fossi più brava – saprei ricordarmi di tradurre nella domanda di Santa Teresa d’Avila: que mandais acer de mi?. Che vuoi farne di me, Dio? Lo spazio di questa nuova agenda è ancora tutto vuoto e io devo già appuntare impegni e scadenze; ma so che anche Tu scriverai qualcosa per me in quelle pagine bianche.

L’inizio di ogni anno è il momento in cui la nostra vita assomiglia davvero a un libro, abbiamo l’impressione che una storia, o forse un capitolo in più, cominci. Col passare dei giorni la mia agenda si sporcherà di caffè e verrà dimenticata chissà dove, la biro consumata lascerà un tratto incerto e la fretta quotidiana si tradurrà in una pessima scrittura storta e abbreviata. Forse che l’entusiasmo di ogni inizio è tradito da un sequel tutt’altro che epico? No. Il libro della vita – restiamo in questa frequentatissima metafora – non ha le regole fisse dei bestseller, non deve avere colpi di scena clamorosi e fuochi d’artificio straordinari per stupire. L’inchiostro con cui Dio partecipa alla scrittura di ogni nostra giornata è davvero «simpatico», dobbiamo riuscire a vederlo dietro e oltre l’inchiostro con cui crediamo di scrivere da soli ogni nostra giornata. Gli appunti presi di corsa mentre abbiamo l’acqua alla gola, forse – visti dal Cielo – sono caratteri miniati di rara bellezza … frammenti in cui il Padre si complimenta con noi perché siamo all’opera senza sprecarci.

Vedere il Suo inchiostro che traluce dietro le mie mille grafie è ciò che mi auguro per i giorni che verranno. Nei libri che vi suggeriamo c’è questo orizzonte dietro le pagine: che gli autori, in fondo, hanno tutti un co-Autore alle spalle, che le storie non sono solo qualcosa per «raccontarsela» ma un invito scritto – da saper leggere – a partecipare alla grande Storia lieta e dramamtica della Creazione. Troverete testimonianze di vita vissuta e racconti di un’umanità che si confonta con limiti ed eterno; indagini di chi s’interroga spiritualmente sul nostro cammino verso Dio dentro la compagnia umana. Scegliete ciò che vi incuriosisce e buona lettura!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni