Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconFor Her
line break icon

5 bugie che le donne (anche cattoliche) amano raccontarsi

WOMAN IN DOUBT

Di BONNINSTUDIO -Shutterstock

Una penna spuntata - pubblicato il 27/05/19

Dall'autrice di decine di best-seller sul lifestyle della donna cristiana una selezione di bugie non troppo bianche che avvelenano le relazioni con noi stesse e con gli altri.

Se bazzicate almeno un po’ tra i blog americani dedicati alla cosiddetta “bible womanhood” (che è il termine che usano loro per indicare il lifestyle di una donna che vive secondo il Vangelo), è molto probabile che abbiate già sentito fare il nome di Nancy DeMoss Wolgemuth. Questa elegante signora del Michigan è autrice di una ventina di libri dedicati al tema, la maggior parte dei quali sono diventati best-seller.

Nancy non è cattolica (è una protestante, credo non denominazionale) e, a onor del vero (come ho scoperto poco fa, cercando informazioni per questa breve bio) ha anche la sua buona dose di detrattori, perlopiù a causa di certi momenti un po’ new age che ama inserire nei suoi incontri di preghiera. Ammetto che ci sono un po’ rimasta – ma, ormai, l’articolo era già pronto. Accantonando per amor di discussione questa sua bizzarra devianza hippy (che, in ogni caso, dai suoi libri non traspare affatto) devo dire che i suoi testi, presi in sé e per sé, mi paiono quasi sempre condivisibili. Uno che ho apprezzato particolarmente è il saggio con cui l’ho scoperta: Lies Women Believe (and the Truth That Sets Them Free). Di fatto, è un lungo elenco di menzogne velenose e deleterie a cui le donne finiscono inevitabilmente col credere, a forza di sentirsele ripetere da ogni dove.

Nancy ne elenca (e smentisce) quarantacinque. Di queste, io ne ho isolate cinque in particolare, che a me paiono particolarmente vere e insidiose.
E… occhio: perché se noi donne cattoliche a modino sentiamo di aver capito tutto della vita, guardate che le cinque menzogne che seguono sono bugie in cui cadono anche le donne cristiane (se non addirittura le donne cristiane primariamente).

ACQUISTA QUI IL VOLUME

COVER LIES WOMAN
Moody Publishers

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO SUL BLOG UNA PENNA SPUNTATA

Tags:
donnedonne cattolichelifestyle
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni