Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La Passione ora per ora

Condividi

Ricostruzione degli eventi della nostra salvezza dal tardo pomeriggio del Giovedì Santo alla sepoltura di Gesù

Non c’è una totale certezza sulla cronologia della Passione di Cristo, ma è possibile una ricostruzione approssimata degli eventi del giorno santo in cui donando Se stesso Gesù ha redento il nostro peccato e ci ha riscattati dalla morte eterna con il Suo Sangue.

In genere nella Settimana Santa vengono diffuse varie approssimazioni della sequenza dei fatti. Eccone due, postate su Facebook rispettivamente dalla pagina Papa Francisco – Amigos e Amigas e dalla comunità Toca de Assis:

Ricostruzione delle ore della Passione

Anche se non si conosce esattamente l’orario, riportiamo, per aiutare la meditazione, una sequenza di eventi del Giovedì e del Venerdì Santo come pubblicata dal blog Cristo Sempre.

18:00 – Preparazione della Pasqua

“Venne il giorno degli Azzimi, nel quale si doveva sacrificare la Pasqua. Gesù mandò Pietro e Giovanni, dicendo: «Andate a prepararci la cena pasquale, affinché la mangiamo». Essi gli chiesero: «Dove vuoi che la prepariamo?» Ed egli rispose loro: «Quando sarete entrati in città, vi verrà incontro un uomo che porta una brocca d’acqua; seguitelo nella casa dove egli entrerà. E dite al padrone di casa: “Il Maestro ti manda a dire: ‘Dov’è la stanza nella quale mangerò la Pasqua con i miei discepoli?'” Ed egli vi mostrerà, al piano di sopra, una grande sala ammobiliata; qui apparecchiate». Essi andarono e trovarono com’egli aveva detto loro e prepararono la Pasqua”(Lc 22, 7-13).

19:00 – Gesù lava i piedi ai discepoli

“Durante la cena, quando il diavolo aveva già messo in cuore a Giuda Iscariota, figlio di Simone, di tradirlo, Gesù, sapendo che il Padre gli aveva dato tutto nelle mani e che era venuto da Dio e a Dio se ne tornava, si alzò da tavola, depose le sue vesti e, preso un asciugatoio, se lo cinse. Poi mise dell’acqua in una bacinella, e cominciò a lavare i piedi ai discepoli, e ad asciugarli con l’asciugatoio del quale era cinto. (…) Quando dunque ebbe loro lavato i piedi ed ebbe ripreso le sue vesti, si mise di nuovo a tavola, e disse loro: «Capite quello che vi ho fatto? Voi mi chiamate Maestro e Signore; e dite bene, perché lo sono. Se dunque io, che sono il Signore e il Maestro, vi ho lavato i piedi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri. Infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io” (Gv 13, 2-5. 12-15).

Pagine: 1 2 3 4

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni