Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Spiritualità

Superficialità vs perseveranza: per chi faccio le cose?

ragazza guarda lontano

Nako Photography | Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 04/03/19

Faccio le cose senza dare tutto il mio tempo, la mia attenzione, la mia preoccupazione. Come sforzarmi in modo fermo e irremovibile?

Spesso mi chiedo per chi faccio le cose. Le faccio per me stesso? La Bibbia dice: “Rimanete saldi e irremovibili, prodigandovi sempre nell’opera del Signore, sapendo che la vostra fatica non è vana nel Signore”.

Il mondo mi esorta a non lavorare tanto. Ad aspettare con ansia l’arrivo del fine settimana. A cercare la pace e la tranquillità anziché fretta e rumore. Mi esorta a lasciare che altri facciano le cose per me. E a non perdere tempo nelle cose superflue.

Oggi sento che devo affaticarmi per il Signore. Lavorare per il suo regno.

Giudico chi non si rilassa e vive investendo il suo tempo in mille lavori. Dico che è esagerato e che non lascia tempo per le persone care.

Guardo altri e vedo che cercano con tutte le forze il riposo e non si sforzano di far bene le cose. Dico che sono dei pressappochisti. Che vogliono un premio sproporzionato. Desiderano solo il denaro che ricevono e lavorare il meno possibile.

È questo l’ideale? Dov’è la via di mezzo?

Adamo ha mangiato dell’albero di cui non doveva mangiare e ha dovuto abbandonare il paradiso. E come conseguenza sono arrivati la fatica, il sudore, lo sforzo. Come un castigo.

Ci sono persone che rifuggono dallo sforzo. Meno devono fare, meglio è. Non succede forse anche a me di lasciarmi trascinare dalla corrente della pigrizia?

Una fatica senza riserve. Per il Signore. Per il suo regno. Sudare per Lui, stancarmi per Lui.

A volte non voglio sporcarmi. Rifuggo i lavori poco importanti. Credo che non mi spettino. Li svolga un altro. Sono meno dignitosi. Desidero fare le cose che si vedono. Quello che importa e spicca davvero.

“Fratelli miei carissimi, rimanete saldi e irremovibili”. Dio vuole che mi sforzi in modo saldo e irremovibile.

Mi lamento dell’incostanza. Faccio le cose senza dare tutto il mio tempo, la mia attenzione, la mia preoccupazione. Vorrei essere più generoso e costante nell’amore.

La pigrizia, l’accidia, l’incostanza. Cambio continuamente attività. Non mi soffermo su quello che faccio. Mi manca profondità? Può essere.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
perseveranza
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni