Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Breve preghiera da recitare per il proprio vescovo

PRIEST
Antoine Mekary | ALETEIA | I.Media
Condividi

“Donagli uno spirito coraggioso e di giusto giudizio, uno spirito di conoscenza e amore”

Quando Gesù ha fondato la sua Chiesa sulla Terra l’ha affidata alla cura degli apostoli, che sono stati i primi vescovi o “pastori” dei fedeli cristiani e hanno poi trasmesso quel compito speciale ad altri attraverso l’imposizione delle mani (il sacramento dell’Ordine Sacro), una tradizione che viene portata avanti ancora oggi.

Le responsabilità del vescovo sono tante, perché è il pastore principale di un luogo geografico specifico. È un compito gravoso, impossibile da gestire senza il sostegno spirituale del suo gregge.

Ecco una breve preghiera che si può recitare per il proprio vescovo locale (o per vari vescovi), chiedendo a Dio di riempirlo di coraggio e di forza perché resti fedele a Cristo e guidi il popolo affidato alla sua cura con santità di vita:

Dio, eterno pastore, tu assisti la tua Chiesa in molti modi e ci governi con amore. Hai scelto il tuo servo, N., perché fosse un pastore per il tuo gregge. Donagli uno spirito coraggioso e di giusto giudizio, uno spirito di conoscenza e amore. Governando con fedeltà quanti sono affidati alle sue cure, possa costruire la tua Chiesa come segno di salvezza nel mondo.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni