Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 12 Maggio |
home iconStile di vita
line break icon

Come vivere la castità in un mondo tanto liberale?

ACTIVITIES

Shutterstock

Arcidiocesi di San Paolo - pubblicato il 05/02/19

Padre Cido Pereira spiega che la castità è una delle virtù più belle e perché è amata da Dio

Padre Cido Pereira ha una rubrica sul quotidiano O São Paulo, dell’arciocesi brasiliana di San Paolo, in cui risponde a varie domande inviate dai lettori. All’inizio di gennaio ha scritto di un tema in genere poco compreso da molte persone: come vivere la castità?

Ecco la risposta del sacerdote:

La domanda viene da Mônica, del quartiere di Ipiranga. Sorella mia, la castità è una delle virtù più belle. È amata da Dio, perché ci distingue dagli altri animali, aiutandoci a collocare la sessualità al posto adatto. Dio ha donato all’uomo e alla donna la sessualità umana come servizio all’amore. Essa è piacevole perché porta uomo e donna ad assumere il potere creatore di Dio, generando figli per il mondo e per Dio. Non possiamo capire quanto la sessualità sia stata deturpata nel corso della storia umana. L’uomo ha trasformato la donna non in una persona, in un essere amato, ma in una cosa, in una sua proprietà, potendo fare di lei e con lei ciò che vuole. La donna è diventata un oggetto di piacere. Quando vendono il proprio corpo, uomini e donne deturpano il progetto divino per l’essere umano. La virtù della castità fa sì che l’uomo e la donna si guardino con rispetto e che si sentano reciprocamente attratti e legati da un amore senza pari. La castità è al servizio dell’amore, perché esige dai due un impegno serio per costruire una nuova famiglia e prepararsi a generare la vita, accoglierla e curarla con rispetto. In una coppia che si prepara al matrimonio, la castità fa sì che i due si custodiscano per essere pienamente l’uno dell’altro dopo la reciproca consacrazione nel sacramento del matrimonio. È difficile essere casti in un mondo tanto permissivo? Sì, è molto difficile, ma non è impossibile. Basta che l’uomo e la donna dialoghino e guardino al futuro come un progetto d’amore e non come un’avventura passeggera. Proprio per questo, il sesto comadamento – non peccare contro la castità – continuerà ad essere presentato da Dio e dalla Chiesa come una bella sfida che anziché diminuire aumenta l’amore tra uomo e donna.
Tags:
castitàsessualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni