Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
San Pancrazio
home iconStorie
line break icon

Nonno di 71 anni… e sacerdote!

Pe. Giuseppe Mangano

Aleteia - pubblicato il 23/01/19

Il figlio e i nipoti erano presenti alla sua ordinazione

Parlando a TV2000, un sacerdote ordinato di recente di nome Giuseppe Mangano ha affermato: “Il Signore chiama più volte. Io scherzando dico sempre il Signore mi chiamava, mi tirava per i capelli, e io scappavo”.

Quando dice che scappava si riferisce al fatto che in gioventù ha studiato in seminario, ma poi ha sentito la chiamata al matrimonio. Si è sposato, è diventato padre, ha poi avuto dei nipoti e infine è rimasto vedovo. È stato allora che la chiamata ha risuonato nel suo cuore.

Nel settembre scorso è stato ordinato sacerdote a 71 anni. Profondamente commosso, durante la sua prima Messa ha voluto ricordare l’amore per la moglie.

“Mia moglie è morta 10 anni fa. Mi aveva incoraggiato per il diaconato, purtroppo è morta prima che diventassi diacono. Mi aveva chiesto, era malata da molto tempo, se morendo potevo diventare anche prete. Ho detto che mi sarei rimesso al discernimento dell’arcivescovo”.

Padre Giuseppe parla dell’arcivescovo Matteo Zuppi di Bologna, che dopo averlo accompagnato nel suo percorso spirituale ha approvato la sua ordinazione al sacerdozio.

A quest’ultima erano presenti il figlio di Giuseppe, Francesco, sua moglie e i nipoti, la 15enne Francesca e i gemelli di 10 anni Vasco e Giuseppe.




Leggi anche:
Un diacono al posto del prete? A Roma accade nella parrocchia di San Stanislao

Padre Giuseppe è un uomo che ha ricevuto moltissime benedizioni spirituali. Dei sette sacramenti, sottolinea con umorismo, l’unico che non ha ricevuto è l’Unzione degli Infermi, e questa, dice, è praticamente la realizzazione di una profezia: “Il mio direttore spirituale 30 anni fa mi disse che avrei ricevuto tutti e 7 i sacramenti”.

Chiediamo a Dio di donare a padre Giuseppe la grazia di lasciare questa vita ben preparato attraverso il sacramento dell’Unzione degli Infermi, ma anche di non affrettarsi a spuntare questa voce della lista. Dio doni a questo padre-nonno-sacerdote una vita lunga e fruttuosa!

Tags:
nonnoordinazione sacerdotalesacerdotevedovo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
rosary
Aleteia
Sapete quali sono i sacramentali istituiti dalla Madonna?
7
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni