Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Nonno di 71 anni… e sacerdote!

Pe. Giuseppe Mangano
Condividi

Il figlio e i nipoti erano presenti alla sua ordinazione

Parlando a TV2000, un sacerdote ordinato di recente di nome Giuseppe Mangano ha affermato: “Il Signore chiama più volte. Io scherzando dico sempre il Signore mi chiamava, mi tirava per i capelli, e io scappavo”.

Quando dice che scappava si riferisce al fatto che in gioventù ha studiato in seminario, ma poi ha sentito la chiamata al matrimonio. Si è sposato, è diventato padre, ha poi avuto dei nipoti e infine è rimasto vedovo. È stato allora che la chiamata ha risuonato nel suo cuore.

Nel settembre scorso è stato ordinato sacerdote a 71 anni. Profondamente commosso, durante la sua prima Messa ha voluto ricordare l’amore per la moglie.

“Mia moglie è morta 10 anni fa. Mi aveva incoraggiato per il diaconato, purtroppo è morta prima che diventassi diacono. Mi aveva chiesto, era malata da molto tempo, se morendo potevo diventare anche prete. Ho detto che mi sarei rimesso al discernimento dell’arcivescovo”.

Padre Giuseppe parla dell’arcivescovo Matteo Zuppi di Bologna, che dopo averlo accompagnato nel suo percorso spirituale ha approvato la sua ordinazione al sacerdozio.

A quest’ultima erano presenti il figlio di Giuseppe, Francesco, sua moglie e i nipoti, la 15enne Francesca e i gemelli di 10 anni Vasco e Giuseppe.

Padre Giuseppe è un uomo che ha ricevuto moltissime benedizioni spirituali. Dei sette sacramenti, sottolinea con umorismo, l’unico che non ha ricevuto è l’Unzione degli Infermi, e questa, dice, è praticamente la realizzazione di una profezia: “Il mio direttore spirituale 30 anni fa mi disse che avrei ricevuto tutti e 7 i sacramenti”.

Chiediamo a Dio di donare a padre Giuseppe la grazia di lasciare questa vita ben preparato attraverso il sacramento dell’Unzione degli Infermi, ma anche di non affrettarsi a spuntare questa voce della lista. Dio doni a questo padre-nonno-sacerdote una vita lunga e fruttuosa!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni