Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Bambino con paralisi cerebrale cammina per la prima volta per ricevere l’Eucaristia

joão guilherme eucaristia
Paróquia Santo Amaro, Taquaritinga do Norte / Facebook
Condividi

Il momento straordinario e toccante è stato registrato in un video dalla parrocchia brasiliana di Santo Amaro

Era il 16 dicembre 2018, terza domenica d’Avvento, chiamata anche Domenica gaudete, e sarebbe stata senz’altro una domenica piena di gioia per tutta la comunità dei fedeli.

Nella parrocchia di Santo Amaro, nella città di Taquaritinga do Norte (Stato di Pernambuco, Brasile), padre Pedro Antônio Filho stava celebrando la Messa per la Prima Comunione di vari bambini della parrocchia. Tra questi c’era João Guilherme, di 10 anni, affetto da paralisi cerebrale, che per la prima volta è riuscito a camminare da solo, sorridente, lungo la navata per andare a ricevere per la prima volta l’Eucaristia.

Un video condiviso dalla parrocchia su Facebook il 18 dicembre mostra il momento, considerato dalla mamma di João Guilherme, Nalva, un miracolo.

Ecco il testo postato sulla pagina della parrocchia:

Questa domenica mattina abbiamo celebrato la Prima Comunione di molti bambini, tra cui uno speciale, João.

João è un miracolo visibile, è la dimostrazione delle preghiere di una madre, Nalva, che ha sempre creduto, ha sempre avuto fede e perseveranza e non ha mai smesso di credere nel Dio dell’impossibile.

João, il nostro miracolo, ci spinge a credere. Nalva è una madre che ha fede e la prova che la preghiera di una mamma non sarà mai vana.

Noi crediamo a questo miracolo!

Il testo sottolinea che l’autore del video è Isaque Levi.

Emozionatevi e rendete grazie a Dio assistendo a questo momento straordinario:

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni