Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il video del Papa di gennaio: pregare perché i giovani si ispirino a Maria

Condividi

Poco prima che a Panama inizi la Giornata Mondiale della Gioventù, il Santo Padre Francesco ha chiesto di pregare per l’evangelizzazione dei giovani, perché possano lavorare per la pace.

Mentre centinaia di migliaia di giovani si apprestano ad arrivare da tutto il mondo a Panama per partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù, che si celebrerà dal 22 al 27 gennaio, Papa Francesco ha chiesto di pregare per l’evangelizzazione dei giovani, perché seguano l’esempio di Maria e siano fedeli all’appello di Gesù a diffondere con gioia il Vangelo.

Nell’iniziativa della Rete Mondiale di Preghiera del Papa e in collaborazione con la Giornata Mondiale della Gioventù, Francesco invita a pregare “per i giovani, specialmente quelli dell’America Latina, perché, seguendo l’esempio di Maria, rispondano alla chiamata del Signore per comunicare al mondo la gioia del Vangelo”.

Il Pontefice chiede ai giovani che giungeranno da tutti i Paesi del mondo, superando ogni tipo di differenze culturali, economiche e sociali, di avere “nella Vergine Maria un motivo di gioia e una fonte di ispirazione”, e li esorta ad approfittare della Giornata Mondiale della Gioventù di Panama “per contemplare Cristo con Maria”.

Papa Francesco invita anche ciascuno a recitare nella propria lingua “il Rosario per la pace” e a chiedere la forza di sognare.

Padre Frédéric Fornos SJ, direttore internazionale della Rete Mondiale di Preghiera del Papa, che include il Movimento Eucaristico Giovanile, commentando l’intenzione del Papa ha affermato: “Da dove viene la gioia di Maria? Viene dal suo ‘Sì’ al Signore, dall’aver aperto il cuore e offerto la vita al servizio della sua missione”. Ha anche ricordato il messaggio ai giovani in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, in cui Francesco ha detto loro: “Le proposte di Dio per noi, come quella che ha fatto a Maria, non sono per spegnere i sogni, ma per accendere desideri; per far sì che la nostra vita porti frutto, faccia sbocciare molti sorrisi e rallegri molti cuori. Dare una risposta affermativa a Dio è il primo passo per essere felici e rendere felici molte persone”.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni