Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Preghiera a ritmo di reggaeton per i giovani della Giornata Mondiale della Gioventù 2019

IVAN DIAZ ROB GALEA
Fundación Ramón Pané
Condividi

“Aquí Estoy” sarà cantata dalle centinaia di migliaia di ragazzi che parteciperanno alla GMG

Aquí Estoy è una canzone che costituisce un’iniziativa senza precedenti lanciata dalla Fundación Ramón Pané. È stata prodotta dal cantautore colombiano Iván Díaz e dal sacerdote e cantante di fama mondiale padre Robert Galea.

Cosa canteranno le centinaia di migliaia di giovani che si riuniranno dal 22 al 27 gennaio prossimi a Panama, Paese bagnato dall’Oceano Pacifico e dal Mar dei Caraibi, per partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù 2019? Il reggaeton!

Questo 12 dicembre è stata presentata nella Città del Vaticano la canzone Aquí Estoy, scritta proprio perché i ragazzi e le ragazze che si uniranno all’incontro con Papa Francesco possano pregare, cantare e ballare al loro ritmo preferito.

Si tratta di un’iniziativa lanciata dalla Fundación Ramón Pané, il cui presidente Ricardo Grzona si è unito al cantautore colombiano Iván Díaz a Miami e al sacerdote Robert Galea in Australia per creare questa composizione musicale che rompe gli schemi.

“Vogliamo toccare il cuore dei giovani utilizzando il loro linguaggio e il ritmo contagioso”, ha spiegato Ricardo Grzona. “La nuova evangelizzazione consiste proprio in questo: presentare il messaggio eterno dell’amore di Dio con formati e linguaggi che possano entusiasmare i giovani”.

Padre Robert Galea (Malta, 1981), partecipante a The X Factor Australia, Paese in cui risiede, che ha già interpretato l’inno della Giornata Mondiale della Gioventù di Sydney nel 2011, ha contattato il cantautore colombiano Iván Díaz, che gode di un ampio riconoscimento negli Stati Uniti e in America Latina, per comporre una canzone con un obiettivo molto chiaro: conquistare i più giovani.

Il brano è stato coprodotto a Miami da Iván Díaz, autore della canzone Nuestra Alegría, inno ufficiale del V Incontro di Pastorale Ispanica organizzato dalla Conferenza dei Vescovi degli Stati Uniti, e dall’ingegnere Shafik Palis, che ha ricevuto vari Latin Grammy nella sua categoria.

La canzone può essere ascoltata su tutte le piattaforme digitali, in particolare Spotify, Apple Music, Pandora, Google Play e YouTube.

La Fundación Ramón Pané (www.fundacionpane.org), in collaborazione con gli organizzatori della Giornata Mondiale della Gioventù (Panama2019.pa), sta allestendo il parco tematico Cristonautas, nella cui sala di preghiera risuonerà il brano Aquí Estoy.

Il titolo si ispira alle parole della Vergine Maria, che ricevendo dall’arcangelo Gabriele l’annuncio che sarebbe stata la Madre del Salvatore ha risposto con queste parole: “Ecco, io sono la serva del Signore; mi sia fatto secondo la tua parola”.

Queste parole costituiscono proprio il tema che Papa Francesco ha scelto per quella Giornata Mondiale della Gioventù.

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni