Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Cleopa
home iconSpiritualità
line break icon

Conoscete la particolare devozione alla Virgen del Moretón?

CHILLON

© 2018 Excmo. Ayuntamiento de Chillón

Maria Paola Daud - pubblicato il 13/12/18

Un pastore spaventato le scagliò una pietra sulla guancia, ed è rimasta lì...

Nella città spagnola di Chillón, una comunità autonoma della Castilla-La Mancha, ogni anno il 12 agosto si realizza un pellegrinaggio in onore della patrona della località, la Virgen del Castillo, che ha un segno molto particolare sulla guancia, un livido, in spagnolo “moretón”.

La leggenda racconta che un pastore perse il suo gregge, seguì una donna che gli era apparsa fino a una grotta sotto il castello che si elevava nella sierra e vi trovò dentro uno dei suoi animali. Spaventato dall’oscurità e pensando che potesse trattarsi di un altro animale, il pastore lanciò una pietra che ferì la donna alla guancia e fuggì correndo verso il villaggio.

Gli abitanti si recarono sul luogo e trovarono l’immagine della Vergine all’interno della grotta. Volevano trasferirla nel paese per poterla onorare ma non riuscirono a spostarla da lì, e allora compresero che la Vergine voleva rimanere in quel punto e le costruirono un eremo.

L’eremo è situato a sud di Chillón, a 700 metri di altezza, ed è stato edificato sui resti di un antico castello dell’epoca della Reconquista di origine araba.

L’immagine della Virgen del Castillo, di stile gotico, è venerata dal XIV secolo ed è in perfetto stato di conservazione, tranne che per il livido che ha su una guancia, che secondo la gente del posto cambia colore diventando più o meno intenso.

Chi visita l’eremo può godere di un panorama spettacolare, riuscendo a vedere Andalusia, Estremadura e Castilla-La Mancha.

Tra i tanti che hanno visitato l’immagine ci sono pellegrini illustri come Santa Teresa di Gesù, San Giovanni della Croce e San Giovanni d’Avila.

  • 1
  • 2
Tags:
devozione marianaspagna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni