Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Attacco a una cattedrale in Brasile durante la messa: diversi i morti

DOLORE DONNE ABBRACCIO
ERIC CABANIS I AFP
Condividi

Il sacerdote che si trovava in chiesa ha registrato un video toccante in cui chiede di pregare per l'attentatore e le vittime

Questo martedì, 11 dicembre, il panico si è impadronito del Brasile dopo che un uomo armato è entrato nella cattedrale di Campinas, vicino San Paolo, e ha aperto il fuoco provocando almeno quattro morti e vari feriti. Gli spari, hanno reso noto i pompieri, si sarebbero verificati vicino all’altare. Al momento dell’attacco si stava celebrando una Messa.

Proseguono le indagini per individuare le motivazioni dell’attacco. L’autore della strage si è suicidato dopo aver seminato morte e panico.

L’arcidiocesi locale ha chiesto preghiere per le vittime, e ci uniamo tutti per rispondere a questa richiesta.

Nello stesso senso si è pronunciato il sacerdote che in quel momento si trovava nella cattedrale, padre Amauri Ribeiro Thomazzi, che ha registrato un vido toccante in cui chiede preghiere sia per le vittime che per l’attentatore.

“Stavo celebrando la Messa delle 12.15 e alla fine una persona è entrata sparando (…) Nessuno è riuscito a far niente, ad aiutare in alcun modo. Chiedo le preghiere di tutti”, ha affermato il sacerdote visibilmente colpito, confermando che l’attacco ha avuto luogo al termine della celebrazione e che sono stati sparati circa venti colpi.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni