Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Francesco, un Papa pieno di tenerezza [FOTO]

Antoine Mekary | ALETEIA
Francesco, un Papa pieno di tenerezza

Udienza generale del 2 dicembre 2015. Niente arresta la bontà paterna di Papa Francesco, e certamente non le orecchie d'orso di questo piccolino.
Condividi

Bambini, anziani o malati… Dalla sua elezione al Soglio Pontificio, il 13 marzo 2013, Papa Francesco non ha cessato di farsi prossimo ai più deboli. Scopritelo in immagini.

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Chi non ha mai visto una fotografia di Papa Francesco che bacia i piedi di un carcerato, che carezza i capelli di un malato o che stringe al petto un bambino? Ci si ricorda di Emmanuele, il piccolo orfano che gli aveva confidato la sua tristezza, o ancora di Martin, lo studente di Lione pestato selvaggiamente e ricevuto in udienza privata dal pontefice argentino.

«Beati gli afflitti, perché saranno consolati», si legge nelle Beatitudini. Papa Francesco ha più volte invocato una «rivoluzione della tenerezza», facendosi prossimo ai più fragili e apparendo come un apostolo della dolcezza, un artigiano della pace.

Cliccate sulla prima foto per avviare la galleria:

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni