Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

Un video strepitoso sulla preghiera che il Papa ci chiede di recitare dopo il Rosario

POPE FRANCIS,PRAYER

Benhur Arcayan | PD

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 22/10/18

E' il Sub Tuum Praesidium. Bergoglio la recita ogni giorno per omaggiare la Madonna

Per rispondere all’appello di Papa Francesco, sostenerlo nella sua opera e la Chiesa, l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII ha diffuso un video per aiutare a pregare i fedeli. “La chiesa è nella tempesta” si legge mentre scorrono immagini in bianco e nero che mostrano prima una barca in balia delle onde e un particolare della cupola di San Pietro.

Ad accompagnare le immagini, la versione in italiano di Sub Tuum Praesidium, una delle preghiere più amate da Bergoglio (che la recita tutti i giorni) musicata da Daniele Serafini, membro e canzionere dell’associazione fondata da don Oreste Benzi, oggi guidata da Paolo Ramonda (In Terris, 22 ottobre).

Il “Sub tuum praesiudium” è la prima antifona mariana della Chiesa latina (Aleteia, 19 ottobre).

La versione più conosciuta in italiano, recitata da molti cristiani e presente nella vita delle comunità religiose e delle famiglie cattoliche, è quella che si può trovare anche nel breviario, tra le antifone alla Madonna che si recitano dopo la Compieta (o preghiera della notte):

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio,

santa Madre di Dio:

non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,

ma liberaci da ogni pericolo,

o Vergine gloriosa e benedetta.

E’ interessante osservare che il nome di Maria

non appare nella preghiera,

ma viene sostituito dai vocativi Madre di Dio e Vergine.

Lei è, semplicemente, “la Madre di Dio”, “la Vergine”.


HISTORIA RÓŻAŃCA

Leggi anche:
Ti costa recitare il Rosario tutto il mese di ottobre? Ecco un aiuto…

Tags:
preghiera

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni