Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Cos’è una “Messa nera”?

BLACK,MASS,SATAN
Condividi

La cerimonia satanica inverte la liturgia cattolica per i suoi scopi demoniaci

Nel periodo intorno a Halloween ci sono spesso resoconti relativi alla celebrazione di “Messe nere”. Cos’è esattamente una “Messa nera”, e qual è il suo rapporto con il cattolicesimo?

Una Messa nera è una cerimonia che viene in genere celebrata da vari gruppi satanici. Esiste da secoli in varie forme, ed è basata direttamente sulla Messa cattolica.

Una Messa nera prende però la Messa cattolica e la inverte, deridendo intenzionalmente la celebrazione cattolica. I partecipanti usano spesso un’Ostia consacrata e la profanano, usandola in modi osceni. È uno dei motivi per i quali i tabernacoli nelle chiese cattoliche sono chiuse da lucchetti e alcune parrocchie hanno una persona che sta vicino alla fila della Comunione per controllarne lo svolgimento. Entrambi gli elementi mirano a evitare che l’Eucaristia venga usata in una Messa nera.

È piuttosto interessante che l’ex satanista Betty Brennan abbia affermato in una conversazione che molti satanisti e stregoni conoscono la differenza tra un’ostia consacrata e una non consacrata, riuscendo a cogliere la presenza di Dio in un’ostia consacrata. Aggiunge anche che se venisse posto un migliaio di ostie su un tavolo, il satanista sarebbe in grado di trovare quella consacrata.

Questo sarebbe in linea con molti passi evangelici in base ai quali una persona influenzata da un demonio sapeva che Gesù era il Messia.

Una Messa nera include spesso paramenti sacerdotali e la recita di preghiere latine, alterando il latino per concentrarsi su Satana anziché su Dio.

Altri rituali inclusi in una Messa nera sono di natura sessuale e comprendono vari atti sessuali perversi.

L’obiettivo di una Messa nera è l’esatto opposto di quello di una Messa cattolica. Gesù ha istituito la celebrazione eucaristica per rafforzare la nostra comunione con Dio e con gli altri, mentre la messa satanica semina divisione e confusione.

Dalla caduta dal Paradiso, Satana ha influenzato gli uomini in modo negativo, e cerca di gettare discordia tra loro e Dio. La Messa nera è uno dei modi che Satana ha individuato per favorire in un individuo un particolare odio nei confronti di Dio, convincendolo a profanare un’ostia che secondo i cattolici possiede la Presenza Reale.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni