Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come seguire la due giorni dei giovani italiani con Papa Francesco

POPE FRANCIS,CHILDREN
Antoine Mekary | Aleteia
Condividi

Decine di migliaia di ragazzi e ragazze  tra i 16 ai 29 anni, provenienti da quasi tutte le diocesi italiane (195 su 226), si sono messi in marcia per raggiungere Roma per l’incontro di due giorni con papa Francesco in vista del Sinodo dei giovani.

L’evento si potrà seguire in televisione su Tv2000 (visibile Canale 28 digitale terrestre, 18 di tivùsat, 146 di Sky) e in radio, grazie al circuito InBlu, a partire dalle 15.45 di sabato 11 agosto e fino a domenica dopo l’Angelus del Papa, è possibile seguire la diretta della due giorni dei giovani con Francesco.

Per commenti, foto, emozioni e live-blogging dal Circo Massimo basta cercare sui Social gli hashtag #PerMilleStrade #SiamoQui #VadoAlMassimo.

L’evento prende il via con l’arrivo a Roma sabato 11 agosto dei partecipanti delle tante diocesi al Circo Massimo che aprirà i cancelli alle 13.30. L’arrivo di papa Francesco è previsto intorno alle 18.30. Da programma a quell’ora il Pontefice saluta i 70mila ragazzi e risponde anche alle domande di alcuni di loro.

Dopo la Veglia di preghiera alle 20.30 papa Francesco fa il suo intervento dal palco del Circo Massimo. Segue la grande festa, “Vado al Massimo“, organizzata dal Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei, che inizia alle 21.30 con Alex Britti. Tra i vari artisti italiani che si alterneranno sul palco fino alle 23 anche il rapper Clementino, Mirkoeilcane, Perturbazione, Banda Rulli Frulli e il comico Saverio Raimondo. La presentatrice sarà Andrea Delogu.

L’arrivo del Papa tra i giovani, il dialogo con alcuni di loro e la Veglia di preghiera al tramonto saranno trasmessi in diretta anche su Rai 1 “A sua immagine”.

Dalla mezzanotte i ragazzi lasceranno il Circo Massimo per immergersi nella “notte bianca”. Diciannove chiese tra il Circo Massimo e San Pietro resteranno aperte per la preghiera, la confessione o l’ascolto di testimonianze. Al prezzo speciale di 10 euro i ragazzi potranno anche assistere allo spettacolo “Giudizio universale. Michelangelo e i segreti della Cappella Sistina” di Marco Balich in scena all’Auditorium di via della Conciliazione.

COME SEGUIRE DA CASA L’INCONTRO TRA IL PAPA E I GIOVANI

Nella giornata di domenica 12 agosto alle 6.30 è prevista l’apertura dei varchi di piazza San Pietro, con la Messa alle 9.30, celebrata dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei Saranno presenti 120 vescovi e 1.200 sacerdoti. Papa Francesco incontrerà i giovani alle 11.30 prima della recita dell’Angelus. Farà il giro della piazza e di via della Conciliazione e salirà sull’altare dal quale conferirà il mandato ai giovani e benedirà la Madonna di Loreto e la Croce di san Damiano. 

Tv2000 offre le immagini in diretta e in studio a commentare la seconda giornata di Francesco con i giovani ci sono Marco Ronconi, teologo e professore di religione; Gabriella Serra, presidente nazionale della Fuci e alcuni giovani impegnati nel cammino del Sinodo tra cui Gioele Anni, Margherita Anselmi, Lorenzo De Luca.

Sempre su Tv2000 e in radio attraverso i collegamenti di Inblu viene raccontato anche a partire dalle 18.30 l’incontro vocazionale al Circo Massimo dei giovani del Cammino Neocatecumenale con Kiko Arguello.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni