Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Tutti salvi i 13 ragazzi della grotta. L’impegno di tanti, il sacrificio di uno: Saman Kunan

SGT MAJOR SAMAN KUNAN

Unknown | Fair Use

Paola Belletti - pubblicato il 11/07/18

Ora che il lungo travaglio ha portato alla rinascita di questi tredici ci sarà tempo per rincorrere storie, ricostruire fatti, analizzare dinamiche e allestire processi. Ma nel frattempo abbiamo vite intrappolate al buio per 288 ore riportate alla luce da chi si è immerso nella stessa oscurità. Sembra una metafora dell’Incarnazione o di un parto: cavità, acqua, cordoni ombelicali, canali stretti e manovre pericolose per vedere la luce. E fratelli maggiori che tracciano la strada.


THAILAND ACCIDENT CHILDREN CAVE

Leggi anche:
La disavventura dei ragazzi prigionieri nella grotta non è per niente finita (VIDEO)

Infine c’è l’esercizio più alto dell’amore che si è mostrato anche in questo caso: dare la vita per i propri amici, sebbene sconosciuti. Un sub esperto, ex marine, che si era preso le ferie per partecipare alle operazioni di salvataggio, è morto mentre tornava dalla grotta dove aveva portato box per lo stoccaggio dell’ossigeno. Saman Kunan aveva 38 anni, era un atleta di triathlon per giunta. Eppure la rarefazione dell’ossigeno della seconda grotta lo ha stroncato. Il compagno ha provato a rianimarlo ma non c’è stato nulla da fare. Gli è stato tributato un funerale regale e la promozione di grado militare postuma.

 Il re Vajiralongkorn ha disposto un funerale reale, e un lauto risarcimento per i genitori è stato promesso sia dallo Stato che da aziende private. (ANSA)

Ma il risarcimento vero, quello personale e definitivo, potrà riceverlo solo da un altro Re.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni