Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconPerle dal Web
line break icon

Spettacolo di luci e musica a Notre Dame in Canada. M’illumino d’immenso? (VIDEO)

NOTRE DAME, MONTREAL, CHURCH

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 31/05/18

Non tutti possono gradire l'enfasi di questo evento, ma possiamo spendere due parole sul bisogno che c'è di meraviglia

Qualcuno lo giudicherà sensazionale, qualcuno pacchiano. Qualcuno applaudirà, qualcuno dirà che è fuori luogo trasformare la chiesa in un luogo di spettacolo.

Sono tutte reazioni plausibili, perché la meraviglia è di per sé esagerata.

Mi riferisco all’evento di cui è oggetto la chiesa di Notre Dame a Montreal in Canada e che possiamo gustarci guardando un’anteprima nel video diffuso via web.

Ai visitatori è proposto uno sfolgorante spettacolo di luci e musica per enfatizzare lo straordinario interno del santuario neogotico. Godiamoci la presentazione video per vedere quanti effetti artistici sono stati tirati fuori dal cilindro pur di sottolineare una scena che è stupefacente di per sé, senza bisogno di trucchi. Nell’intento dei creatori c’è il desiderio di far apprezzare agli spettatori le bellezze che sovrabbondano e perciò possono sfuggire all’occhio.




Leggi anche:
E se per pregare meglio ci servisse la giusta illuminazione?

Una volta visto il filmato, ci troveremo di fronte a una scelta: possiamo limitarci a giudicare se questo spettacolo è esagerato, inappropriato oppure bello e significativo; possiamo partire da questo caso per riflettere un attimo sul bisogno di meraviglia che c’è.

Al di là degli esiti fausti o infausti, non è mai sbagliata la posizione di chi osa una novità in nome di una battaglia contro l’ignavia. Questo movente è sempre giusto, perché noi siamo immemori e per di più ingrati.
Quante volte andiamo a messa nella stessa chiesa? Quante volte passeggiamo nello lo stesso parco? Quante volte guardiamo negli occhi nostro marito o nostra moglie? Così tante che la presenza di tutto e tutti si sbiadisce. Si sbiadisce negli occhi e, soprattutto, nel cuore. La realtà più quotidiana diventa scontata, grigia, insignificante solo perché ci siamo abituati ad essa.

La meraviglia è quell’esercizio acrobatico per cui dovremmo riuscire, forse un po’ follemente, a fare un urlo di gioia di fronte al bicchiere sbeccato da cui beviamo ogni sera. Ogni volta che il nostro collega entra in ufficio dovrebbe partire l’«Eroica» di Beethoven. Ogni volta che apriamo al postino dovrebbe entrare un fascio luminoso dalla porta. Ogni presenza è un portento. Perciò l’unica posizione non realistica, per chi crede che il mondo sia un dono di Dio, è la tiepida accettazione dello status quo.
Occorre fare salti mortali e prendere misure straordinarie per tirar fuori dalla bocca un briciolo di sincera gratitudine.

Tags:
canadaspettacolo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni