Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Ecco CEInews, l’innovativo aggregatore di notizie a cura della Cei

Condividi

E' on line dal 10 maggio: su un'unica piattaforma i media della Conferenza Episcopale. Don Maffeis: offrirà approfondimenti e dialogherà con il mondo attraverso i social

L’informazione religiosa si arricchisce di un nuovo portale: da giovedì 10 maggio è on line: www.ceinews.it.

Promosso e realizzato dall’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana, è aggiornato quotidianamente in tre fasce orarie.

Oltre a produrre alcuni contenuti mirati, ha una funzione innovativa nell’ambito della comunicazione Cei: in esso vengono selezionati e pubblicati articoli e approfondimenti giornalistici delle principali testate della Conferenza Episcopale.

Il primo aggregatore

E’ a tutti gli effetti il primo di aggregatore di notizie, che ha un obiettivo ben preciso: «rispondere all’esigenza di approfondire la posizione della Chiesa su tematiche legate al dibattito pubblico», spiega don Ivan Maffeis (nella foto), direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Cei, che ha creduto fermamente nel progetto.

FATHER IVAN MAFFEIS
©CATHOLIC PRESS PHOTO

Oggi la Cei può contare su diversi strumenti di comunicazione a livello nazionale. L’Agenzia Sir è una fonte continua di notizie provenienti dalle diocesi di tutto il mondo; Avvenire è lo storico quotidiano che rappresenta la voce ufficiale della Cei sui grandi temi; nell’ambito televisivo sono espressione della Conferenza l’emittente Tv2000 con un palinsesto ricco di trasmissioni, tg, approfondimenti nell’arco della giornata; e ancora la Santa Messa domenicale che aduna su Raiuno milioni di italiani, raccontando ogni settimana un pezzo d’Italia; infine, nell’ambito radiofonico il Circuito radiofonico InBlu è un network su cui si innestano numerose stazioni locali, in ogni angolo della Penisola.

La Giornata per le comunicazioni sociali

Youtube

E’ in questo contesto che nasce l’idea di integrare l’informazione Cei in un unico portale. «Un ripensamento del modello informativo nell’ottica auspicata da Papa Francesco», prosegue don Maffeis, «l’obiettivo, alla vigilia della Giornata mondiale per le comunicazioni sociali 2018, è quello di partire dalla notizia per andare oltre la notizia e offrire percorsi di senso, e quindi approfondimenti».

CEInews è presente sui principali social network, che saranno gli strumenti per «dialogare con il mondo» e diffonderne i contenuti.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni