Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
News

Ai tempi delle fake news, il bene che fa notizia

TravnikovStudio/ Shutterstock.com

Silvia Costantini - Aleteia Italia - pubblicato il 07/05/18

Una proposta controcorrente: diffondere le “buone notizie”

Siete stanchi di leggere solo di tragedie, complotti e fallimenti? In prossimità del 13 maggio, Giornata Mondiale delle Comunicazioni, l’Ufficio Comunicazioni Sociali (UCS) della diocesi di Padova, con il Festival Biblico, in collaborazione con il network Aleteia.org lancia una nuova iniziativa: l’invito a leggere, cercare e promuovere “buone notizie”.

E’ una chiamata generale a diventare protagonisti del buon leggere.

“L’obiettivo  è dare voce a una cultura del bene, a quel bene che solitamente non fa notizia, ma che esiste, e cresce nascosto, solido e costante. Leggete, quindi una buona notizia al termine della messa del 13 maggio!”, ha detto don Marco Sanavio, direttore UCS della diocesi di Padova.

Il sacerdote spiega, riprendendo le parole di Papa Francesco nel messaggio per la 52ma giornata mondiale, l’importanza di “esprimere e condividere il vero, il buono, il bello”.

Per questo motivo, Sanavio invita ad “alimentare, proprio in questa settimana, una cultura del dono, dell’agire gratuito, così da essere non solo cronisti ma anche fautori di buone notizie all’interno del tessuto locale. La prima buona notizia sono le nostre persone e le nostre storie che si incrociano all’interno di un mistero di incontri”.

Aleteia.org, per l’occasione, arricchirà ulteriormente i suoi contenuti con storie che ispirano” e invita i suoi lettori a segnalare e condividere quelle che più li hanno toccati.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
fake newspapa francesco
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni