Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Altre 4 apparizioni mariane approvate dal Vaticano

SILUVA,LITHUANIA
Siluva, Lituania

Nel 1608, un gruppo di piccoli pastori ebbe una visione di una donna che piangeva mentre teneva in braccio un bambino. La Madonna era addolorata per il fatto che gli abitanti del villaggio avessero perso la loro fede cattolica. La maggior parte di loro tornò a praticarla. Le apparizioni vennero approvate ufficialmente dal Vaticano il 17 agosto 1775.
Condividi

Sono state dichiarate ufficialmente “degne di fede”

Anche se ai cattolici non è richiesto di credere alle rivelazioni private, anche a quelle approvate, le apparizioni e i messaggi vengono spesso approvati dalla Chiesa per la devozione locale o universale. Questa approvazione è a beneficio dei fedeli, e consiste nel fatto che il Vaticano o un vescovo locale dichiara “degne di fede” certe rivelazioni private utili a un cristiano nella via della santità.

Lo stadio iniziale dell’indagine richiede un sigillo di approvazione da parte del vescovo locale della diocesi in cui vive il veggente. Un documento vaticano del 1978 descrive in modo dettagliato i passi necessari per confermare una rivelazione privata. Dopo che questi passi sono stati completati, in alcune occasioni la Santa Sede può voler intervenire e affermare che un’apparizione o un messaggio particolare è a carattere universale e benefico per tutta la Chiesa.

È una questione delicata, e la Chiesa è sempre attenta a sottoporre le rivelazioni private a un processo di studio rigoroso prima di pronunciare qualsiasi giudizio solenne relativo all’appropriatezza della devozione, visto che ovviamente non vuole sviare nessuno dalla fede.

Ecco una breve lista di rivelazioni private considerate autentiche e approvate dalla Santa Sede per la devozione personale.

 

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni