Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
Storie

Perché un'umile suora italiana ha ricevuto un riconoscimento dal Dipartimento di Stato USA

WOMEN OF COURAGE, SISTER MARIA ELENA BERINI

US Department of State | PD

Sophia Swinford - pubblicato il 29/03/18

L'International Women of Courage premia le donne che stanno cambiando il mondo

Tra i tanti premiati nel corso della XII cerimonia annuale dell’International Women of Courage c’era suor Maria Elena, una religiosa italiana che lavora in Africa per portare aiuto alle zone gravemente colpite da guerra e violenze.

Heather Nauert, portavoce del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, ha affermato che “ha dato rifugio agli sfollati interni a causa dei conflitti e ha operato instancabilmente per portare pace nella Repubblica Centrafricana. Grazie, sorella”.

Nata nel 1944, suor Maria Elena ha iniziato a lavorare a 15 anni per sostenere la sua famiglia, e a 19 è entrata nel noviziato delle Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret. Il forte desiderio di servire e la sua grande compassione per la popolazione africana hanno portato i suoi superiori a inviarla come insegnante nelle zone del Ciad lacerate dalla guerra. In seguito è stata mandata in missione nella Repubblica Centrafricana, dove ospita gli sfollati. A 74 anni, suor Maria Elena è ancora molto impegnata a lavorare per la pace.

Secondo il Dipartimento di Stato USA, la cerimonia dell’International Women of Courage premia “le donne di tutto il mondo che hanno dimostrato coraggio e leadership eccezionali nel sostenere pace, giustizia, diritti umani, uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne, spesso con grandi sacrifici e rischi personali”.

Suor Maria Elena soddisfa sicuramente tutti questi requisiti e merita un riconoscimento per la sua devozione e il suo sacrificio sia nella sua vocazione che nel servizio alle popolazioni africane.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
africaaiutopremiosuora
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni