Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconStile di vita
line break icon

E se nella Settimana Santa ci vestissimo in base ai colori liturgici?

FASHION

Wavebreakmedia - Shutterstock

Adriana Bello - pubblicato il 27/03/18

Non vi preoccupate se non vi siete vestiti di rosso per la Domenica delle Palme

Non è una norma della Chiesa, ma visto che anche le vesti sono una forma di linguaggio per la religione mi è sembrato interessante raccontarvi perché i sacerdoti vestono di colori diversi durante la Settimana Santa (e forse è un modo per esortarci ad accompagnarli anche in questo).

I colori nella liturgia sono un modo per collegarci a livello visivo con il tipo di evento o celebrazione che la Chiesa sta vivendo, ma la scelta di ciascuno non è dovuta al caso, perché ogni colore ha un significato profondo.

Il primo Papa ad aver reso “ufficiale” la cosa è stato Innocenzo III (XIII secolo), che ha parlato di quattro colori: verde, rosso, nero e bianco. In seguito, nel 1570, si sono aggiunti il rosa e il porpora, e il dorato e l’argentato per occasioni speciali.

FASHION
Wavebreakmedia - Shutterstock

Mercoledì Santo: porpora

Molte persone lo usano per la sua associazione al Nazareno. Come nella Quaresima, il colore rappresenta sacrificio, penitenza e umiltà.

Visto che si associa anche al lutto, è un colore che invita a raccogliersi, a riflettere, pregare e pentirsi. È una chiamata alla conversione e alla preparazione.

Non bisogna poi dimenticare che era il colore del mantello che portava Gesù quando è stato proclamato “re dei Giudei”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
liturgiasettimana santa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni