Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

La questione della “Lettera di Benedetto XVI”, spiegata bene

Condividi

Un pasticcio comunicativo che non toglie nulla al rapporto tra i due Papi ma che lascia perplessi su alcune iniziative editoriali e comunicative recenti

È probabile che abbiate letto nell’ultima settimana uno o più resoconti riguardanti la “famosa lettera di Benedetto XVI” riguardante gli undici libretti della “teologia di Papa Francesco”. C’è chi ha voluto minimizzare, chi si è eccitato all’idea di una presa di distanza tra i due pontefici, chi si è rammaricato per questo “scivolone” mediatico della Santa Sede e chi – legittimamente – non ci ha capito nulla. Facciamo un po’ di chiarezza. Noi stessi abbiamo ripubblicato l’articolo di Vatican News (la nuova piattaforma che ha sostituito il vecchio sito della Radio Vaticana) sulla presentazione, data con molta enfasi, dal Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, don Dario Viganò, che è al centro di questo momento di scarsa chiarezza dei media vaticani.

Cominciamo a far chiarezza.

Innanzi tutto questa collana di 11 libri non è opera DI papa Francesco, ma di altri teologi SU papa Francesco, di conseguenza ogni tentativo di addossare giudizi di Ratzinger sulla teologia di Bergoglio è viziato da un fraintendimento di fondo: questi libri sono scritti da terzi e non dal Papa. Qualunque giudizio dunque è su questi autori. Ci torneremo. L’opera comunque è edita dalla Libreria Editrice Vaticana ed è possibile ordinarla qui.

Alla presentazione di questa opera ai giornalisti è stata letta una lettera del Papa emerito indirizzata allo stesso Viganò che ne ha dato lettura durante al conferenza stampa del 12 marzo.

Così è stata presentata ai giornalisti che tuttavia hanno ricevuto una copia della medesima lettera già “monca” di una parte, quella relativa al fatto che papa Ratzinger non avrebbe fatto alcuna recensione dei testi inviatigli per mancanza di tempo e per impegni precedentemente presi.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.