Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
San Matteo
home iconStile di vita
line break icon

Che c’è di male nel paragone?

ENVY

Oleksii Shalamov - Shutterstock

Javier Fiz Pérez - pubblicato il 08/03/18

4. Capite che avete il controllo della vostra vita

Resistere per non paragonarvi agli altri è molto difficile, ma alla fine avete il controllo sulla vostra vita. Siete voi a prendere le decisioni per dare alla vostra vita una direzione particolare. Siete voi a prendere le decisioni migliori per voi stessi.

BOOKS
Public Domain

5. Comprendete il processo per cambiare i vostri pensieri e i vostri comportamenti

Tutti attraversano delle tappe che portano alla consapevolezza di una situazione e di se stessi, un processo che ha l’obiettivo di accettare i nuovi comportamenti.

– Contemplazione: questa tappa implica la considerazione di effettuare un cambiamento nella vita. La persona inizia a soppesare gli aspetti positivi del cambiamento, pur essendo consapevole anche dei suoi aspetti negativi.

– Azione: in questa tappa la persona si sforza di modificare il comportamento. Ciò può implicare la riduzione di certe attività o l’aumento di altre. Una volta che si è presa la decisione di cambiare bisogna compiere passi concreti.

– Mantenimento: questa tappa consiste nel mantenere un livello di attività che assicuri che il comportamento è cambiato e che si mantiene tale.

– Finalizzazione: durante questa tappa, il comportamento è cambiato in modo tale che la persona non sperimenta ricadute, neanche sotto stress, depressione, ansia o altri stati emotivi. Si tratta di comportamenti ormai consolidati in abitudini.

In conclusione, ricordate che il paragone costante con gli altri tende a diminuire la vostra autostima e a far sì che vi sentiate male con voi stessi.

Resistete alla tentazione di paragonarvi agli altri, prendendo coscienza dei valori e degli aspetti positivi attuali della vostra vita.

Fissate delle mete che aumentino la vostra sicurezza e reimparate i comportamenti che miglioreranno non solo l’opinione e la stima di voi stessi, ma soprattutto la vostra vita e il contesto sociale, senza bisogno di paragonarvi agli altri.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
rapporti interpersonali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni