Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 15 Aprile |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconCultura
line break icon

I Romani davano davvero i cristiani in pasto ai leoni?

ROME ON FIRE

Public Domain

J.P. Mauro - pubblicato il 01/03/18

La persecuzione cristiana nell'antica Roma è stata dilagante ma non costante

I cristiani venivano davvero gettati in pasto ai leoni? Sì e no. Cosa più importante, non erano gli unici a subire questo destino ad opera dei Romani.

Dalla fine del XIX secolo, il simbolo prevalente della persecuzione dei cristiani nell’antica Roma è stato il leone. Il romanzo del 1895 di Henryk Sienkiewicz Quo Vadis e il suo adattamento cinematografico del 1951 hanno reso popolare l’immagine di Nerone che dava quelle povere anime in pasto alle belve, e questo ha portato alla convinzione diffusa che tutti gli imperatori romani abbiano istituito politiche di persecuzione, ma sembra che non sia così.

Se è vero che i cristiani vennero perseguitati nell’antica Roma, non fu uno sforzo costante da parte dei Romani, né fu praticato a livello universale. The Conversation afferma che questo fraintendimento è stato provocato soprattutto da due opere scritte all’inizio del IV secolo: De mortibus persecutorum di Lattanzio, un docente cristiano di latino, e la Storia ecclesiastica di Eusebio, vescovo di Cesarea, nell’attuale Israele.

Le due opere vennero terminate durante il regno di Costantino, il primo imperatore romano cristiano, e cercavano di registrare la sofferenza dei cristiani sotto il dominio romano fino a quel momento.

Lattanzio citava Nerone come primo persecutore dei cristiani. Dopo il grande incendio di Roma, che le voci attribuirono a Nerone stesso, questi diede la colpa alla comunità cristiana, e secondo lo storico romano Tacito ne fece coprire i membri con pelli di animali gettandoli poi in mezzo ai cani.

Un modo orribile per morire, sicuramente, ma non sembra che vennero giustiziati per la loro fede, quanto come “punizione” per aver dato fuoco alla città.

Dopo il regno di Nerone, i cristiani ebbero un attimo di sollievo dalle persecuzioni visto che molte regioni adottarono una politica del tipo “Non chiedere, non dire”. I cristiani che ammettevano la propria fede e rifiutavano di offrire sacrifici agli dèi romani venivano giustiziati, ma il governo non li cercava attivamente.

  • 1
  • 2
Tags:
cristianipersecuzione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
5
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni