Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Ritrovate 40 ostie intatte dentro un tabernacolo sotto le macerie

Priest Hosts
Pascal Deloche / GODONG
Condividi

L'incredibile ritrovamento ad Arquata del Tronto in un tabernacolo del '500 salvato dai carabinieri

Il parroco della Cattedrale di Ascoli, Don Angelo Ciancotti, scopre 40 ostie integre in un tabernacolo del ‘500 ritrovato sotto le macerie di Arquata del Tronto, paese violentemente colpito dal terremoto nel centro Italia del 2016.

Un fatto incredibile, per non dire miracoloso per il prelato, che lo paragona all’evento eucaristico di Siena del 1730. Il caso del miracolo eucaristico nella città toscana fu associato da San Giovanni Paolo II alla presenza del Signore con la celebre frase: ‘Ecco la presenza’ (Il Resto del Carlino, 22 febbraio).

“Si sentiva ancora il profumo…”

Tornando ad Arquata, il dubbio era ormai di aver perduto quel tabernacolo tanto caro ai parrocchiani. Poi il ritrovamento in un magazzino dove, settimane fa, i carabinieri del nucleo Tutela beni culturali lo aveva riposto con cura, sottraendolo alle intemperie.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.