Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 30 Novembre |
Sant'Andrea
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Quali sono i 6 tipi di depressione?

web3-woman-depressed-alone-darkness-crisis-niklas-hamann-unsplash

Niklas Hamann su Unsplash

Javier Fiz Pérez - pubblicato il 21/02/18

Mettetevi all'opera per combattere il prima possibile uno stato d'animo che impedisce di godervi la vita

Conviene distinguere bene la depressione clinica (patologica) e i diversi disturbi dei momenti particolari di scoraggiamento e depressione superficiale.

Di fronte alle situazioni gravi e disfunzionali, la cosa più conveniente è ricorrere a un professionista del settore per intervenire il prima possibile.

Dall’altro lato, il rimedio migliore per mantenere un sano equilibrio emotivo e di attività nella vita è applicare una sana prevenzione.

La vita è nelle nostre mani perché l’abbiamo ricevuta con il dono della libertà. Sta a noi viverla nel modo più positivo possibile, cercando sempre di perseguire i nostri obiettivi e ideali.

web3-woman-sadness-sad-window-staring-ponder-shutterstock
Shutterstock

Cos’è la depressione?

Sentirsi tristi, malinconici, infelici, abbattuti o a terra per certi periodi di breve durata o in circostanze specifiche è una cosa del tutto normale.

Quando parliamo di depressione clinica, ci riferiamo a un disturbo dello stato animico in cui i sentimenti di tristezza, perdita, ira o frustrazione interferiscono con la vita quotidiana per alcune settimane o dei mesi.

Bisogna considerare che la depressione può comparire a tutte le età, sia negli adulti che nei giovani e negli adolescenti, presentando in ogni tappa della vita sintomi diversi, come nel caso dei bambini (rendimento scolastico, ecc.).

I sintomi:

  • Stato d’animo irritabile o negativo la maggior parte delle volte.
  • Difficoltà a conciliare il sonno o eccesso di sonno.
  • Grandi cambiamenti nell’appetito, spesso con aumento o perdita di peso.
  • Stanchezza e mancanza di energia.
  • Senso di inutilità, odio nei confronti di se stessi e colpa.
  • Difficoltà a concentrarsi.
  • Movimenti lenti o rapidi.
  • Inattività e ritrarsi dalle solite attività.
  • Senso di disperazione e abbandono.
  • Pensieri ripetitivi di morte o suicidio.
  • Perdita di piacere e interesse nei confronti delle attività che in genere rendevano felici.
  • Disinteresse per la vita intima e sessuale di coppia.
web3-man-depressing-sitting-bench-hikrcn-i-shutterstock
Hikrcn / Shutterstock

Tipi di depressione

  • Depressione grave: Si verifica quando i sentimenti di tristezza, perdita, ira o frustrazione interferiscono con la vita quotidiana per settimane o periodi più lunghi di tempo.
  • Disturbo depressivo persistente: Si tratta di uno stato d’animo depressivo che dura 2 anni. In questo periodo di tempo possono esserci momenti di depressione grave accanto a momenti in cui i sintomi sono meno intensi.
  • Depressione post partum: Molte donne si sentono un po’ depresse dopo aver avuto un bambino, ma la vera depressione post partum è più intensa e include i sintomi della depressione grave.
  • Disturbo disforico premestruale: Sintomi depressivi che si verificano una settimana prima delle mestruazioni e scompaiono dopo il ciclo mestruale.
  • Disturbo affettivo stagionale: Si verifica più frequentemente in autunno e in inverno, e scompare in primavera e in estate. Molto probabilmente è dovuto alla mancanza di luce solare.
  • Depressione grave con caratteristiche psicotiche: Si verifica quando una persona soffre di depressione con mancanza di contatto con la realtà (psicosi).
web3-woman-sunset-sadness-depression-pexels-cc0
Pexels CCo

Mettersi all’opera

Quando non ci sono problemi biologici nella depressione, il rimedio migliore è la prevenzione, che passa per la ricerca di un sano equilibrio nella vita.

Bisogna quindi mettersi in azione, perché quando manteniamo un certo livello di attività ci sentiamo utili e abbiamo una sensazione di controllo sulla nostra vita.

Per questo è di fondamentale importanza che tutti, indipendentemente dalle circostanze della vita, riserviamo un certo spazio ogni giorno per fare le cose che ci piacciono, con cui possiamo staccare dalla routine e stare un po’ in pace con noi stessi.

Un problema che in genere compare nelle persone depresse è la perdita della capacità di godersi le cose che prima le appassionavano, per cui non sanno rispondere quando si chiede loro quali attività amino.

Qualche consiglio perché i momenti di tristezza non tendano a trasformarsi in depressione:

Trovate degli hobby e praticateli ogni volta che potete.
Ponetevi degli obiettivi e lottate per raggiungerli, perché vi farà sentire vivi.
Qualunque cosa accada, non dimenticare di riservare dei momenti per voi stessi e per fare quello che vi piace.
Non permettete che il vostro stato d’animo determini il vostro livello di attività.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
depressione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni