Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La rete globale Aleteia.org lancia l’edizione in sloveno

STARTUJE SŁOWEŃSKA ALETEIA
Condividi

Una iniziativa in partnership con il grande editore Družina

Una Liubliana illuminata a festa per l’avvicinarsi delle Feste Natalizie è stata testimone della cerimonia di lancio dell’edizione in sloveno di Aleteia , network cattolico globale, ora in 8 lingue.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione con Družina.si, uno degli editori più importanti in Slovenia, che pubblica numerosi periodici di ispirazione cristiana (tra questi il settimanale Družina, fondato nel 1955) e case editrici.

Tone Rode, direttore generale di Družina spiega che “Aleteia è un progetto totalmente necessario in questo paese, che dopo aver superato gli anni del passato comunista, oggi si trova ad affrontare la sfida di condividere con le nuove generazioni i valori del Vangelo nel mondo digitale”.

“Una ricerca dimostra che il 46% degli sloveni non credono in Dio, ma in una qualche forza spirituale – aggiunge Tone Rode -. Le persone cercano “spiritualità”, ma oggi in Internet e nelle reti sociali non trovano risposte nel cristianesimo. Attraverso Aleteia vorremmo mostrare la bellezza della vita cristiana anche in questi nuovi areopaghi”.

Questa rete globale raggiunge circa 50 milioni di persone al mese nelle reti sociali, e riceve 12 milioni di visitatori al mese sul sito Aleteia.org.

Il progetto, lanciato nel 2103 da laici cattolici con l’accompagnamento del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, sviluppa la sua attività editoriale in linea con il magistero di Papa Francesco, in spirito di collaborazione con la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede.

Inoltre, conferenze episcopali, ordini religiosi e alcune comunità religiose figurano tra i membri del Consiglio d’amministrazione della Fondazione per l’Evangelizzazione attraverso i Media (FEM), che promuove l’iniziativa.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni