Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Una nuova telenovela brasiliana attacca la Chiesa: il Papa è l’anticristo

Condividi

Un sito dedicato alla televisione presenta immagini che evocano grande somiglianza tra una presunta falsa chiesa e la Chiesa cattolica

TV Record dovrebbe lanciare questa settimana in Brasile la telenovela Apocalipse, che presenterà un’interpretazione particolare del libro biblico della Rivelazione sottolineando in particolare le catastrofi naturali, per attirare i telespettatori con la promessa di grandi effetti speciali.

Le risorse tecniche non dovrebbero essere comunque l’unica arma dell’emittente, che appartiene all’istituzione religiosa Chiesa Universale del Regno di Dio, fondata dal cosiddetto vescovo Edir Macedo.

Secondo informazioni raccolte da siti e pagine cattoliche sulle reti sociali, come FaceCatólico, Front Católico e Católica Conect, tra gli altri che hanno pubblicato lo stesso materiale a partire da notizie diffuse sui siti dedicati alle produzioni televisive, come TV Foco, la telenovela della Record presenterà un falso profeta che è sacerdote di una chiesa fittizia. La caratterizzazione visiva sia della chiesa che del falso profeta è assai simile alla liturgia, ai paramenti, alla struttura e ai templi della Chiesa cattolica, come si può vedere in questa serie di immagini pubblicate da TV Foco partendo da scene diffuse dall’emittente:

Oltre all’evidente allusione visiva alla Chiesa cattolica, un’altra “somiglianza casuale” sarebbe il luogo della presunta sede fittizia, Roma.

Nella trama figurerebbe anche un pastore evangelico perseguitato perché cerca di mettere in guardia contro il falso profeta e la falsa chiesa.

Pagine come FaceCatólico hanno avviato una campagna di boicottaggio della telenovela.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni