Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
home iconFor Her
line break icon

Una notte illuminata, la violenza materna di Lucia sull’Innominato

© Wikicommons

Annalisa Teggi - pubblicato il 06/11/17

Non appena l’Innominato si allontana dalla stanza dove tiene imprigionata Lucia, lei inizia a pregare la Madonna. Sono parole che escono dal cuore e implorano aiuto, Lucia è molto concreta nel chiedere a Maria una grazia personale. Talmente personale che l’adempimento della preghiera sconvolge la vita di un’altra persona: Lucia chiede di essere salvata, la Madonna adempie la richiesta a modo suo – molto creativo! – cioè salvando anche un altro uomo. Quando la preghiera di Lucia termina, istantaneamente l’Innominato sente l’anima andargli in subbuglio. Lui la libererà, ma prima sarà lui ad essere liberato dalle sue tenebre intime.

Una nascita è sempre dolorosa e io, per la prima volta durante lo spettacolo, ho avuto l’impressione chiarissima che Lucia e la Madonna siano le madri che generano questa creatura nuova che fu l’Innominato. Madre e figlio soffrono durante il travaglio. E Lucia, infatti, è tormentata dalla paura proprio mentre il tormento piomba anche nel cuore dell’Innominato: nella sua stanza buia ricapitola la sua vita di violenze, contempla perfino l’ipotesi del suicidio.
Nascere è venire alla luce: l’Innominato esce dal grembo scuro della notte perché il suono delle campane lo attira ad aprire una finestra e guardare («saltò fuori da quel covile di pruni; e vestitosi a mezzo, corse ad aprire una finestra, e guardò»). Un uomo nuovo è venuto al mondo; incontra il solito mondo da persona rinata. Intanto Lucia, spossata e sfatta, si addormenta come una madre sfinita dopo le doglie.

Poco oltre, tra le braccia del cardinal Borromeo, l’Innominato piangerà forte («i suoi occhi, che dall’infanzia non conoscevan più le lacrime si gonfiarono; quando le parole furon cessate, si coprì il viso con le mani e diede in un dirotto pianto»); e non è questa la prima cosa che fa un bimbo appena nato e dato in braccio al padre?
La forza irresistibile di due donne ha fatto violenza alla forza bruta di un violento, trasformando il suo cuore. Si può generare non solo biologicamente, ma pure pregando.




Leggi anche:
Avremo sempre questa retorica sulla violenza contro le donne?

Possibile che accada davvero nella realtà che la mia preghiera personale – sgangherata e a volte parecchio egoista – valga ben al di là dei miei calcoli e sia quel semplice grumo di sillabe di cui Dio ha bisogno per innescare un disegno di bene concretissimo oltre il recinto dell’io? Possibile, risponde Manzoni.

_____________________________________________

Per info calendario e prenotazioni spettacolo Una notte illuminata:
+39 3357664169
franco.palmieri@gmail.com

Franco Palmieri

  • 1
  • 2
Tags:
alessandro manzonimadonnapromessi sposi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni