Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconSpiritualità
line break icon

Non sai cos’è la preghiera contemplativa? Lasciati guidare…

© Antoine Mekary/ALETEIA

Dimensione Speranza - pubblicato il 05/09/17

Essa è il cuore del Vangelo e della vita cristiana. Era la preghiera dei profeti e degli umili dell’Antico Testamento, di coloro che cercando il Volto del Signore, volevano amare “il Signore loro Dio con tutto il cuore, tutta l’anima, tutte le forze” (Dt 6, 5)

Era la preghiera di Gesù
Noi vediamo come egli cercò di vivere in quelle condizioni (solitudine, silenzio, digiuno, vigilanza nella preghiera) che aprono la nostra natura umana di più allo Spirito, rendendola uno strumento migliore di preghiera, uno strumento migliore di un’esperienza di unione con suo Padre, nella conoscenza e nell’amore. In questa silenziosa preghiera egli imparò a conoscere la volontà del Padre e sperimentò la completa resa all’amore. Nella preghiera udì le parole dette dal Padre (Gv 17, 14) e in preghiera conobbe suo Padre nell’amore (Gv 10, 15: cf. Mt 11, 25-27).

Era la preghiera di Maria
Maria – madre di Gesù, la maestra di preghiera, la zia del profeta eremita Giovanni Battista – deve aver passato molto tempo in quieta preghiera e in contemplazione. L’ultima volta che la troviamo nominata nelle Scritture, la troviamo perseverante nella preghiera, con i discepoli implorando la discesa dello Spirito che suo figlio aveva promesso. (At 1, 14).

Si tratta di una preghiera che conduce ad arrenderci a Lui nella fede abbandonando, come abbiamo già detto: tensioni, emozioni, ansietà, preoccupazioni, passioni, rancori, autocommiserazione per entrare in un fiducioso abbandono.

I suoi frutti saranno sempre più evidenti, in primo luogo la pace che è un dono di Gesù.

In sintesi ecco un futuro risultato essenziale:
la preghiera contemplativa ha per effetto principale che le altre nostre preghiere assumono un nuovo significato e che noi sentiamo il legame che le collega tra loro. Ci si allontana dalla monotonia delle preghiere dette secondo un programma prestabilito. Si sente la necessità e si ottiene gradatamente la capacità di dare a tutte le preghiere una qualità « contemplativa» (cioè si fa di esse una vera preghiera e non sono più solamente recitate o cantate).

Ed infine, questa preghiera, se sarai perseverante, ti permetterà gradualmente:

  • di riuscire a superare quei difetti e debolezze che possono appesantire la tua vita (critica, impazienza, ira, parole dure, rancore, scoraggiamento)
  • di ridurre tensioni e nervosismo
  • di raggiungere un modo equilibrato di vivere come uomini e come cristiani

Ed ora, sperando che tu abbia assimilato quanto ti abbiamo proposto, ti proponiamo di seguire con noi le Nove fasi della preghiera contemplativa.
Buon percorso, buona strada.

QUI L’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
preghieraspiritualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni