Aleteia

“Ragazzi, la cresima non è il sacramento dell’arrivederci”. La lezione di Papa Francesco ai cresimandi di Correggio

El papa Francisco encuentra a las víctimas del terremoto de Carpi, Italia ©DiócesisCarpi
Condividi
Commenta

Il siparietto durante la visita a Carpi spopola sui social con oltre un milione di visualizzazioni

«La cresima non è il sacramento dell’arrivederci. Dopo la Cresima bisogna continuare a venire in Chiesa!».

La raccomandazione arriva direttamente… da Papa Francesco. Durante la visita a Carpi, il 2 aprile, fa fermare la sua papa-mobile per chiacchierare con i ragazzi della parrocchia della Madonna di Fatima di Correggio (Reggio Emilia), che faranno la Cresima a novembre.

Al folto gruppo di cresimandi fa una rapida lezione di catechesi e gli chiede di cantargli una canzone.

I ragazzi, dal canto loro, lo ascoltano con tanta attenzione e gli dedicano “Se non fosse un sogno”.

Sui social il video ha fatto finora 1,2 milioni di visualizzazioni. Il filmato è stato pubblicato su Facebook da LHUBoratorio.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni