Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Lo scherzo di una bambina a Papa Francesco: vuol rubargli la papalina ma lui se ne accorge e allora…

Condividi

Il video spopola su yputube. Segno di un feeling incredibile tra Bergoglio e i più piccoli

Il simpatico “furto” avviene al termine dell’udienza in piazza San Pietro. Poco prima dell’incontro del Pontefice con i giovani.

Papa Francesco si ferma a salutare una giovanissima fedele. Ma lei, oltre al bacio, vuole anche il cappello. E glielo toglie! A riprendere la scena è stato il patrigno della piccola, Mountain Butorac, che ha poi postato le immagini su Facebook che sono state poi pubblicate su YouTube. E mentre la piccola birbante si dimena, Bergoglio se la ride e recupera la sua papalina.

Il video è diventato subito virale e ha già raccolto l’attenzione di migliaia di utenti dei social network.

D’altro il feeling tra il papa e i bambini è quotidiano. Tantissimi gli scrivono raccontandogli le cose più curiose. Tra loro anche i quattordici bambini che nel 2013, nell’allora quarta elementare dell’istituto “San Giovanni Bosco” di Rozzampia, a Thiene, in provincia di Vicenza, che oggi sono tra i protagonisti della ristampa del volume “Caro Papa ti scrivo”, curato da Nadia Mazzon e Francesco Vivacqua.

Tra quelle lettere come non ricordare quella del piccolo Lorenzo Drago: «Caro Papa Francesco… io vorrei sapere la risposta ad una domanda che solo tu puoi dare: è bello fare il Papa? È difficile farlo?».

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni