Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 15 Gennaio |
San Cleopa
home iconCultura
line break icon

Da canto gospel per 'giusti' a inno alla Divina Misericordia

Matt Maher - pubblicato il 07/03/17

Glory Bound

La storia è piena di grandi uomini e donne convertitisi alla fine della loro esistenza! Ecco quanto è audace e scandalosa la grazia.

La canzone di Matt Maher, dal suo ultimo album, dà un tocco di freschezza all’inno gospel degli anni ’30 “This Train is Bound for Glory”. Matt ha voluto rivedere l’approccio al “treno per la gloria” che, secondo la canzone originale, “trasporta soltanto il giusto e il santo”. Nessun giocatore d’azzardo, nessun bugiardo, nessun fumatore, nessun truffatore, nessun brigante, etc.

“Capisco cosa volesse provare a dire la canzone”, ha detto Matt, “ma crea una falsa narrativa. Gesù parla di separare le pecore dalle capre e il grano dalla pula; ma Lui ne parla in un contesto escatologico. Come Chiesa, spesso ci auto-investiamo del Suo ruolo. Il problema è che, così facendo, limitiamo l’opera della grazia”.

“La storia è piena di grandi uomini e donne convertitisi alla fine della loro esistenza! Ecco quanto è audace e scandalosa la grazia. Ho quindi scritto la canzone ‘Glory Bound’ pensando a un treno disponibile per tutti; non so dove sta andando il tuo treno, ma so che sei stato perdonato”.

La versione di Matt Maher riflette molto meglio l’infinita misericordia di Dio, che attende il peccatore. Come ha scritto Suor Faustina Kowalska nel suo diario: “Tutta la grazia scorre dalla misericordia, e l’ultima ora è piena di misericordia per noi. Che nessuno dubiti della bontà di Dio, anche se i peccati di una persona fossero neri come la notte. La misericordia di Dio è più forte della nostra miseria”.

Libby Reichert

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni