Aleteia

La Cattedrale di Colonia, dimora delle reliquie dei Re Magi

Condividi
Commenta

La città non celebra solo il giorno dell'Epifania, ma anche l'arrivo delle reliquie nella città, nel mese di luglio

Oltre al giorno dell’Epifania, in cui secondo la tradizione i tre Re Magi sono venuti ad adorare il Bambino Gesù, la città tedesca di Colonia celebra la festa dell’arrivo delle reliquie dei Re nella città, il 23 luglio, da più di 900 anni.

Le reliquie dei Magi sono stati portati da Milano a Colonia dall’imperatore del Sacro Romano Impero Federico I “Barbarossa”, che le ha consegnate all’arcivescovo della città, Reinaldo de Dassel, nel 1164. Da allora, le reliquie dei Magi hanno sempre attirato un flusso di pellegrini che visitano la città, a gennaio come nel mese luglio.

Interior de la catedral de Colonia
Interno della cattedrale di Colonia

Il reliquiario è stato progettato dal famoso orafo medievale Nicolás de Verdún, che ha iniziato a lavorare al progetto nel 1180, ed è decorato con diverse sculture in oro che rappresentano profeti e apostoli, nonché molte altre scene della vita di Cristo. Il santuario è stato completato intorno al 1225.

Nel 1199 re Ottone ha dato in dono a questo tempio tre corone d’oro, che simboleggiano i tre Magi. Data l’importanza del santuario e della cattedrale per il successivo sviluppo della città, queste tre corone sono rappresentate nello stemma di Colonia.

Se vuoi sapere di più su questo tempio (e su questa tradizione) cliccate sulla cartolina qui in basso, vi porterà in un viaggio speciale.

postacard-catedral-de-colonia-prayer

Condividi
Commenta
Questa storia ha come tag:
coloniaepifaniagermaniare magireliquie
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni