Aleteia

La Grazia ti raggiunge dai sentieri più impensati

Condividi
Commenta

Broken man

Help this broken man when the road is long. Write in me a melody, so I can sing redemption’s song

Il 4 aprile del 1999 Papa Giovanni Paolo II pubblicò la “Lettera agli artisti”:

“I vostri molteplici sentieri, artisti del mondo, possano condurre tutti a quell’ Oceano infinito di bellezza dove lo stupore si fa ammirazione, ebbrezza, indicibile gioia”.

È stata la musica, attraverso Dio, a salvare la vita di Chad Mattson, caduto in un tunnel nero fatto di droga e alcool.

Una testimonianza che la Grazia ti raggiunge dai sentieri più impensati, nel caso di Chad durante una missione nella Repubblica Domenicana e che la bellezza può salvare una vita e condurre alla gioia piena.

Nuove ispirazioni, nuove idee, punti di vista, pensieri, parole. Una libertà ritrovata nel rispetto del proprio corpo e nell’amore per se stessi.

Si sente che Chad ha vissuto in prima persona ciò che canta; è questo a fare la differenza tra una canzone ben eseguita e una ben interpretata.

Farsi piccoli, esprimere la propria imperfezione ci rende persone migliori. “Broken Man” è una di quelle canzoni che colpiscono alla pancia e che ti riempiono il cuore di coraggio per affrontare qualsiasi nuova sfida.

Vi consigliamo caldamente l’intero album unplugged degli Unspoken, che potete scaricare su iTunes.

Buon ascolto!

(Laura Montorio)

Condividi
Commenta
Questa storia ha come tag:
broken manredenzioneunpluggedunspoken
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni