Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconvaticano notizie
line break icon

Francesco: grazie a chi ha reso possibile un Giubileo sicuro

Vatican Insider - pubblicato il 28/11/16

Il grazie del Papa a quanti hanno reso possibile l’organizzazione del Giubileo, e che si svolgesse in sicurezza. Papa Bergoglio lo ha espresso ricevendo nella «Sala Clementina» circa 400 tra organizzatori e volontari dell’Anno della misericordia, guidati dal presidente del Pontificio Consiglio per la nuova Evangelizzazione, monsignor Rino Fisichella. 

«Il mio pensiero grato – ha detto papa Francesco nella parte del suo discorso dedicata ai ringraziamenti – va, anzitutto, al ministro dell’Interno, che in quanto responsabile della sicurezza ha garantito ai pellegrini, non solo a Roma ma in tutto il territorio nazionale, di vivere questo Giubileo con la dovuta sicurezza e tranquillità. Insieme a lui ringrazio il Capo della Polizia e il Questore di Roma che unitamente alla Gendarmeria Vaticana hanno dimostrato quanto la collaborazione reciproca possa realmente offrire dei servizi di sicurezza a garanzia di tutti. Ringrazio – ha proseguito il Pontefice – i membri della Commissione bilaterale tra la Santa Sede e il Governo italiano nella persona del sottosegretario della presidenza del Consiglio. Non posso dimenticare il Corpo della Guardia Svizzera e tutte le Istituzioni Vaticane, in particolare il Governatorato e la Fabbrica di san Pietro per il grande senso di dedizione. Un pensiero grato, inoltre, per lo sforzo compiuto dai Responsabili della Regione Lazio, soprattutto per la programmazione meticolosa delle strutture sanitarie. Alla segreteria tecnica che raccoglieva le diverse istanze amministrative, tra cui il comune di Roma, presieduta dalla signora Prefetto di Roma, il plauso per aver consentito uno svolgimento efficace di tutti gli eventi giubilari». 

Poi, il Pontefice esprime il suo «profondo ringraziamento» al Pontificio Consiglio per l’Evangelizzazione «che ha portato il peso della programmazione e di tutta l’organizzazione giubilare», e in modo particolare all«’instancabile monsignor Rino Fisichella per l’impegno prezioso realizzato durante questi mesi». 

«Da ultimo, – ha detto – un pensiero di profondo ringraziamento va ai numerosi Volontari venuti da diverse parti del mondo e a quanti hanno collaborato con il loro lavoro quotidiano, spesso silenzioso e lontano dalle luci»: «con il vostro impegno – ha commentato papa Francesco – non solo avete offerto un apporto competente, ma avete reso un vero servizio di misericordia». 

Prima del Papa, Fisichella ha rivolto il saluto a nome dei presenti, ringraziando papa Francesco per la «bella avventura di fede» da lui resa possibile. Per i volontari e gli organizzatori, ha spiegato il vescovo, «è stato un anno davvero straordinario, non c’è stato riposo, non vacanze né orari di lavoro», si sono manifestate anche «difficoltà e opinioni divergenti», ma è sempre prevalso il «senso di responsabilità». «Non c’era richiesta che io le facessi che non venisse accolta immediatamente – ha detto Fisichella al Papa – grazie per aver accettato di fidarsi, e per i vari segni della sua vicinanza durante questo Giubileo». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni