Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconvaticano notizie
line break icon

Francesco riceve la Nazionale di calcio tedesca: esempio di spirito di squadra

Vatican Insider - pubblicato il 14/11/16

«Sono lieto di salutare gli attuali campioni del mondo di calcio qui in Vaticano». Papa Francesco si è rivolto così alla Nazionale di calcio della Germania, che ha ricevuto stamane in udienza, poco prima delle 9.00, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico, in Vaticano. Parole di saluto gli sono state rivolte dal presidente della Federcalcio tedesca, Reinhard Grindel, e dal capitano del team campione del mondo, Manuel Neuer. 

«Ho sentito spesso dire che le vostre vittorie sono vittorie di squadra – ha detto il Pontefice -. Per questo `la Mannschaft´ (squadra, ndr) è diventata una definizione comune del vostro gruppo». «In effetti – ha proseguito -, lo sport agonistico richiede non soltanto tanta disciplina e sacrificio personale, ma anche rispetto per il prossimo e spirito di squadra. Ciò vi porta al successo come `Mannschaft´ e vi porta nello stesso tempo a riconoscere la vostra responsabilità al di là del campo di calcio, soprattutto verso i giovani che spesso vi prendono come modello». «E vi porta anche a impegnarvi insieme per alcuni importanti obiettivi sociali», ha aggiunto il Papa. 

In questo ambito «sono specialmente grato per il vostro supporto agli `Sternsinger´, i `Cantori della Stella´, per aiutare concretamente bambini e giovani dei Paesi più poveri. Tale iniziativa mostra come sia possibile superare insieme barriere che sembrano invalicabili e penalizzano le persone bisognose ed emarginate». «Anche in questo modo voi contribuite alla costruzione di una società più giusta e solidale», ha concluso Francesco, che nel ringraziare i campioni tedeschi ha augurato loro ogni bene per l’attività sportiva e sociale, chiedendo anche «per favore di pregare per me».  

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni