Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconStorie
line break icon

3 suggerimenti spirituali per far fronte alla calunnia

YuriyZhuravov

Maria Paola Daud - pubblicato il 28/10/16

Perdonare una calunnia è un gesto di grande fiducia in Dio e di amore verso il prossimo

San Gregorio Magno diceva: “Dall’invidia nascono l’odio, la maldicenza, la calunnia, la gioia causata dalla sventura del prossimo e il dispiacere causato dalla sua fortuna”. Ed aveva ragione, perché sostanzialmente l’invidia è la radice di ogni calunnia.

Quando sei tu ad essere calunniato, come reagisci a questo grave danno al tuo onore? Spesso la reazione che si ha dipende dal momento in cui si viene calunniati, ma anche dal proprio carattere, dal rapporto che si ha con la persona che si è comportata in quel modo, e soprattutto dagli effetti e dalle cause della calunnia.

La calunnia si combatte con la verità. Chi calunnia è obbligato a porre rimedio al danno causato, per quanto possibile, e riconoscere pubblicamente le conseguenze negative delle proprie menzogne e insinuazioni maliziose. Non va escluso un ricorso al tribunale, se necessario, nel caso in cui la calunnia ha delle gravi conseguenze sulla vita o sulla carriera professionale (calunniare un medico, ad esempio, può fargli perdere i suoi pazienti). Ma anche questo potrebbe non essere sufficiente.

web-woman-stones-rocks-contemplation-bob-jagendorf-cc

C’è un racconto tradizionale indiano che riassume molto bene cosa può provocare una calunnia:

C’era una volta un uomo che disse cose molto brutte su un suo amico, perché era invidioso del successo che aveva raggiunto. Dopo molto tempo si pentì di quelle calunnie pesanti, che avevano ridotto l’amico in rovina. Si rivolse dunque ad un saggio, a cui disse: “Voglio porre rimedio a tutto il male che ho fatto al mio amico. Come potrei farlo?, e l’uomo gli rispose: “Prendi un sacco pieno di piume e fanne cadere, una alla volta, man mano che cammini”.


LEGGI ANCHE: Come difendersi dalle calunnie?


L’uomo, contentissimo per il semplicissimo incarico ricevuto, prese un sacco pieno di piume e in un giorno le sparpagliò tutte per la città. Tornò quindi dal saggio, e gli disse: “Ho finito”. Il saggio replicò: “Quella era la parte più facile. Adesso devi riempire il sacco con le stesse piume che conteneva prima. Vai per la strada e cercale”. L’uomo si sentì molto triste, perché sapeva ciò che avrebbe significato quel compito. Non riuscì a trovarne quasi nessuna.

Tornò dall’uomo saggio, che gli disse: “Così come non sei riuscito a trovare le piume, volate via col vento, tutto il male che hai fatto e tutte le calunnie che hai inventato sono andate di bocca in bocca e non puoi più farci niente. Va’ e chiedi perdono al tuo amico. La prossima volta ricordati che è meglio non gettare via le piume, perché poi sarà impossibile tornare a recuperarle…”

Cosa posso fare dunque davanti a queste situazioni e danneggiano il mio onore e il mio buon nome?

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
bugiacalunniavalori
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni