Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Chi uccise Galileo Galilei?

Public Domain
Condividi

In realtà è morto nel suo letto, non è mai stato in prigione e non è mai stato torturato per le sue teorie

La leggenda nera sul caso Galileo, ripetuta anche da alcuni scienziati, non ha alcuna base storica. Anche tra alcuni cattolici istruiti capita di ascoltare ripetutamente che la Chiesa abbia perseguitato uomini di scienza come Galileo, e che fu l’Inquisizione a torturarlo e ad ammazzarlo (tra le altre sciocchezze infondate).

Cosa successe realmente? I documenti conservati permettono di ricostruire quasi ogni aspetto del processo in modo affidabile. In questo articolo sintetizziamo l’ampio e documentato lavoro di uno dei maggiori esperti sul tema, Mariano Artigas*.

Come morì Galileo?

Non lo uccise l’Inquisizione, né nessun altro. Non fu condannato a morte, ma morì di morte naturale. L’unico processo nel quale fu condannato, nel 1633, previde gli arresti domiciliari, e lui non andò mai in carcere. Durante il processo fu ospitato nella Villa Medici. Poi trovò alloggio nel palazzo dell’arcivescovo Piccolomini, ammiratore e amico personale di Galileo. Nel 1638, dopo il processo, pubblicò la sua opera più importante, Discorsi e dimostrazioni matematiche intorno a due nuove scienze, un’opera in cui espone i fondamenti della nuova scienza della meccanica.


LEGGI ANCHE: Il puzzle Galileo: tra umanità, scienza e storia


Galileo non fu mai torturato né maltrattato, seppur il processo sia stato faticoso, per la sua età avanzata. Morì a casa sua nei dintorni di Firenze, a 78 anni, mercoledì 8 gennaio 1642.

Come interpretare quanto successo con Galileo?

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni