Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Gennaio |
Sant'Antonio
home iconCultura
line break icon

“Faccio musica perché è il mio modo di collegarmi a Dio”

Dave Moore - pubblicato il 17/10/16

The Walls

Avevo catene ai piedi, manette che mi bloccavano… Ma poi la prigione è crollata

La musica è da sempre una passione di Dave Moore, che ha iniziato a comporre ad appena 14 anni. Ha scritto canzoni d’amore cercando di colpire il mondo, ma col tempo ha capito che “la più grande canzone d’amore poteva essere scritta solo da Dio”.

“Sono passato per una fase di rock’n’roll. Ho fatto tutto in modo egoista. Alla fine ho sentito la voglia di trovare la mia identità più profonda”.

L’ispirazione gli deriva dalla sua vita di preghiera. Condividendo la sua esperienza con il pubblico, spera di aiutare chi lo ascolta ad approfondire il suo rapporto con Dio – “creando un’atmosfera che renda le persone più disponibili nei confronti di Cristo, che porti alla preghiera, incentivando le persone a migliorare i rapporti umani e la predicazione del Vangelo. La nostra missione è questa. È questo che facciamo”.

L’ultimo videoclip è una versione dal vivo di “The Walls”, una meditazione sulla libertà alla quale siamo chiamati, la libertà che ci attende come figli e figlie di Dio. È un bel promemoria della spiritualità del periodo quaresimale, un avvertimento su quello che ci aspetta a Pasqua: la Resurrezione. Cristo ha vinto il peccato. Ha vinto la morte. E ci chiama alla vita.

Per ulteriori informazioni su Dave Moore e la sua opera, si può consultare il suo sito web.

Tags:
Cecilialibertàmusicamusica cattolica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni