Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconSpiritualità
line break icon

3 parole che possono aiutare a formare la nostra preghiera nell’adorazione eucaristica

Thoom/Shutterstock

Elizabeth Scalia - Aleteia - pubblicato il 05/10/16

“Aiutali a comprendere la verità, la forza e l’inviolabilità del tuo amore, la generosità della tua misericordia; mostra loro l’effusione della tua grazia; dona loro la tua guarigione e permetti loro di riconoscere e di confidare nel fatto che i tuoi doni una volta offerti non vengono mai ritirati. Tu, Alfa e Omega, in cui viviamo e ci muoviamo e troviamo il nostro essere, effondi la tua pace come il miele più dolce per rinfrancare i cuori affamati e gli spiriti stanchi. Fa’ che la tua Luce ci tocchi, come balsamo consolatore, per lenire e riscaldare la nostra umanità ormai fredda, perché possiamo essere aperti alla tua giustizia e desiderosi di essere risanati. Ma non sono un intercessore degno, solo un essere manchevole che confida nella tua misericordia. Considera non quello che merito ai tuoi occhi, ma solo le necessità di coloro che ami, che porto davanti a te e per cui io, l’ultima, supplico. Fa’ che la mia preghiera si elevi davanti a te come incenso. Perdona i miei peccati, soprattutto le mie mancanze nell’amore, i miei peccati di omissione, e gettateli alle spalle come ha promesso il tuo profeta Isaia, e con la tua grazia potrò fare meglio. Gesù, Figlio del Dio Vivente, abbi pietà di me, peccatrice, nel tuo nome io prego…”

La preghiera è una forza, ed è reale. Ci vuole un sacerdote per recitare la preghiera eucaristica nella Santa Messa, ma noi membri del laicato abbiano accesso all’epiclesi, all’oblazione e all’intercessione: possiamo implorare e invocare; possiamo offrire il nostro debole io come condotto attraverso il quale possano fluire grazie inimmaginabili; possiamo intercedere attraverso il sacerdozio acquisito nel Battesimo.

____

Per gentile concessione della rivista The Catholic Answer, sul cui numero di novembre/dicembre 2015 questo articolo è apparso per la prima volta.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

LEGGI ANCHE:La potenza della preghiera

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
adorazione eucaristicaintercessionelodepreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni